Anche se Halloween Kills non è ancora uscito ufficialmente nelle sale il regista David Gordon Green in una nuova intervista a Collider ha parlato di una quasi certa versione estesa di una scena che probabilmente sarà destinata al mercato home video.

Le parole del regista:

Questa è la director’s cut in tutto e per tutto, ma esiste un’altra scena che abbiamo scritto e girato. E in realtà penso sia una sequenza piuttosto brillante. Quindi faremo una versione estesa per l’home video, solo così le persone potranno vedere un finale esteso, diverso e interessante.

Il regista ha spiegato che ha scelto di accorciare la scena quando ha intuito la strada che voleva far prendere all’ultimo film della sua trilogia, ovvero Halloween Ends.

Al festival di Venezia abbiamo avuto l’occasione di parlare con il regista David Gordon Green e la protagonista indiscussa Jamie Lee Curtis, che nel film affianca Judy Greer, Andi Matichak, Will Patton, Thomas Mann e Anthony Michael Hall. Trovate le videointerviste in questo articolo.

HALLOWEEN KILLS: LA TRAMA

Nel 2018, Halloween di David Gordon Green, con Jamie Lee Curtis, ha sbancato il box office, incassando oltre 250 milioni di dollari in tutto il mondo, diventando il capitolo con il più alto risultato nei 40 anni del franchise e fissando un nuovo record come miglior weekend di apertura nella storia degli horror con una donna come protagonista. E la notte di Halloween in cui ritorna Michal Myers non è ancora finita.

Alcuni minuti dopo che Laurie Strode (Curtis), sua figlia Karen (Judy Greer) e la nonna Allyson (Andi Matichak) hanno lasciato il killer mascherato Michael Myers imprigionato e in preda alle fiamme nello scantinato della casa, Laurie viene portata d’urgenza in ospedale con ferite potenzialmente letali, credendo di aver finalmente ucciso il suo incubo di un’intera vita.

Ma quando Michael riesce a liberarsi dalla trappola di Laurie, riprende il suo bagno di sangue rituale. Mentre Laurie combatte il suo dolore, si prepara a difendersi da lui e prepara tutta Haddonfield a ribellarsi contro il loro mostro inarrestabile. Le donne Strode si uniscono a un gruppo di altri sopravvissuti alla prima furia di Michael che decidono di prendere in mano la situazione, formando una folla di vigilanti che si propone di dare la caccia a Michael, una volta per tutte. Il Male muore stanotte.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!