In una nuova intervista pubblicata da Marvel.com, Jeremy Latcham, il vicepresidente del settore produzione e sviluppo ai Marvel Studios, nonchè produttore esecutivo di The Avengers, ha parlato della sua esperienza con la nota casa di produzione, ricordando con piacere il giorno del provino di Robert Downey Jr:

E' stato meraviglioso. E parlo seriamente quando dico che probabilmente Robert Downey non farà mai più uno screen test in vita sua. E' stato l'ultimo provino per Robert Downey Jr. Fortunatamente, lui aveva deciso di farlo volentieri. Quando abbiamo saputo che Robert era interessato alla parte, siamo rimasti… sorpresi. Lui ha acconsentito a venire per uno screen test…. e tutto è cambiato. Ha provato la scena di Iron Man ambientata fuori al Ceasar's Palace con Leslie Bibb. Non riesco a descrive l'intensità e il carattere di quella scena. Dopo il primo ciak la troupe è scoppiata in un applauso. Abbiamo tutti pensato: 'Bene, abbiamo trovato Tony Stark'. 

Jeremylatchamside.jpg

Il produttore ha poi indicato quando è nata l'idea di Universo Cinematografico Marvel:

Probabilmente durante Iron Man 2 o poco prima di Thor e Cap, così mi pare. Avevamo notato che si trattava di una continuità separata e stavamo pensando un nome, per un po' l'abbiamo definita 'continuità filmica'. Ma sapevamo che si trattava di un diverso tipo di universo, non era Terra-616, aveva regole diverse, caratteristiche delle Ultimate, aspetti tratti dalla serie classica. Eravamo di una filosofia molto selettiva, ci premeva capire quali elementi scegliere – che appartenessero ai fumetti o ai videogiochi – per una buona trasposizione cinematografica. 

L'idea dello S.H.I.E.L.D. era una delle indicazioni che stavamo per creare l'universo cinematografico marvel. Jon voleva Clark Gregg per il film anche se non aveva fatto il provino, credeva fosse la persona giusta per l'occasione. Nella prima stesura di Iron Man la parte di Clark era davvero piccola e quindi abbiamo pensato di estenderla. E da lì abbiamo capito che c'è molto più di quanto appaia in un film: c'è l'Universo Cinematografico Marvel, c'è la presenza dello S.H.I.E.L.D.

Quanto alle fonti di ispirazione di lui e dei suoi colleghi…

Credo che una delle cose che abbiamo fatto con più frequenza sia stata riunirci per delle riunioni creative. Le prime volte eravamo soltanto io, Kevin [Feige], Stephen [Broussard] e Craig Kyle. Abbiamo affittato una casa a Palm Springs, ci siamo messi comodi e abbiamo cominciato a parlare di fumetti e a vedere film che potessero ispirarci; tra questi c'era 'La Rivincita dei Nerds', è stato molto divertente perchè film così datati hanno un certo fascino. Quel film è servito da ispirazione per Avengers perchè ci attraeva il fatto che questi ragazzi formassero una squadra. Abbiamo visto anche 'Ghosbusters'. […]

Prima del sequel di The Avengers (1 maggio 2015) arriveranno al cinema Iron Man 3 (3 maggio 2013 negli USA), Thor: the Dark World (8 novembre 2013), Captain America: the Winter Soldier (4 aprile 2014) e Guardians of the Galaxy (1 maggio 2014).