In occasione della JusticeCon, come riportato da Comicbook, Zack Snyder ha svelato il nome dell’attore scelto per interpretare Lanterna Verde nei suoi piani originali per il suo Justice League.

Nella sequenza finale con Bruce Wayne doveva infatti appare John Stewart nei panni di Lanterna Verde e in effetti Snyder ha svelato di aver girato la scena con un attore di nome Wayne T. Carr, scritturato su consiglio di Ray Fisher.

Quel concept è basato sull’attore che ha girato la scena, un uomo di nome Wayne T. Carr. Un attore formidabile e una persona squisita” ha commentato il regista mostrando un’illustrazione dell’attore nei panni di John Stewart.

 

 

Ha poi aggiunto, svelando che il costume sarebbe stato realizzato in digitale per motivi di tempo:

Gli ho detto che c’era una possibilità che non sarebbe apparso nel film mentre giravamo la scena nel mio cortile. Ho parlato con lui l’altro giorno, ha adorato il film ed era molto felice per l’accoglienza ricevuta.

 

 

 

 

La sinossi ufficiale della pellicola:

In Zack Snyder’s Justice League, determinato ad assicurarsi che il sacrificio di Superman (Henry Cavill) non fosse vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) unisce le forze con Diana Prince (Gal Gadot) progettando di riunire una squadra di metaumani per proteggere il mondo da una minaccia in avvicinamento di proporzioni catastrofiche. La prova si rivela più difficile di quanto Bruce immaginasse, visto che ogni componente deve affrontare i demoni del proprio passato per liberarsi dalle catene e riuscire così a unirsi, formando una lega di eroi senza precedenti. Finalmente insieme, Batman (Affleck), Wonder Woman (Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e Flash (Ezra Miller) potrebbero essere un po’ troppo in ritardo per salvare il pianeta da Steppenwolf, DeSaad e Darkseid e dalle loro terribili intenzioni.

Cosa ne pensate? Diteci come sempre la vostra nei commenti qua sotto!