Ralph Eggleston morto a 56 anni: addio al titano della Pixar vincitore dell’Oscar

ralph eggleston

Ralph Eggleston è morto a soli 56 anni: il leggendario animatore e artista Pixar si è spento dopo una lunga battaglia contro un carcinoma al pancreas, come riportano le agenzie.

I Pixar Animation Studios lo hanno ricordato così:

In memoria di Ralph Eggleston – animatore, regista, art director, storyboardista, sceneggiatore, scenografo e nostro caro amico. Pixar e il mondo gli saranno sempre grati.

Anche il regista di Il libro della vita, Jorge R. Gutierrez, ha condiviso un tributo su Twitter:

Addio al Maestro Ralph Eggleston. Un vero titane della nostra forma d’arte. Mi contattò dopo Il libro della vita, e porterò sempre con me le nostre conversazioni. Prima che molti sapessero della sua malattia, stava cercando di donare la sua spettacolare collezione di libri d’arte a una scuola d’animazione messicana. Questo era Ralph.

Prima di iniziare a lavorare alla Pixar nel 1993, chiamato da Andrew Stanton, Eggleston iniziò la sua carriera dopo la laurea alla CalArts come disegnatore di titoli al National Lampoon’s Christmas Vacation. Ha anche lavorato come character designer e storyboardista in altri progetti, tra cui i Simpson, o come art director in FernGully, Aladdin, Il Re Leone e Pocahontas.

È in gran parte grazie a Eggleston che i film Pixar hanno il loro aspetto riconoscibile: ha lavorato trent’anni nello studio e ha contribuito concretamente a formare la direzione artistica dei suoi progetti, nei quali si riflette molto la sua influenza. Si è spento quindi un vero titano della Pixar e dell’animazione mondiale. In Toy Story, il primo nome a comparire nei titoli di coda è proprio quello di Eggleston, come art director: i suoi suggestivi colorscript (uno strumento da lui introdotto alla Pixar) sono tra i numerosissimi suoi artwork presenti nell’artbook ufficiale.

Eggleston ha poi contribuito alla storia di Monster & Co e ha diretto Pennuti spennati – For the Birds, corto animato che nel 2002 gli è valso l’Oscar. È stato poi scenografo (una dicitura che nel frattempo era stata adottata dalla Pixar) di Alla ricerca di Nemo, Wall•E, Inside Out e Gli Incredibili 2. Ha poi lavorato in varie mansioni a numerosi altri film tra cui Gli Incredibili, Up e, recentemente, nel suo ultimo film Soul.

Fonte: CartoonBrew

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.