Le recensioni di The Batman, il cinecomic di Matt Reeves in uscita il 3 marzo in esclusiva al cinema con protagonista Robert Pattinson, sono in linea con le prime, entusiastiche reazioni trapelate qualche giorno fa e poi rimosse da MTV (forse perché in violazione dell’embargo). Il nuovo film del Cavaliere Oscuro, che noi di BadTaste vedremo in anteprima ad Arcadia Cinema nella proiezione esclusiva alla mezzanotte tra mercoledì e giovedì, ha ricevuto un’accoglienza molto, molto positiva – con alcune testate che parlano addirittura di capolavoro (con Variety che gli ha dato il massimo dei voti).

L’embargo sulle recensioni italiane terminerà domani, ma in attesa della nostra vi proponiamo gli estratti di quelle internazionali. Attualmente il punteggio su RottenTomatoes è dell’87%, con 171 recensioni in archivio di cui 148 positive e 23 negative, e un voto medio di 7.9.

THE BATMAN: LE RECENSIONI INTERNAZIONALI

  • Variety – Il regista di Cloverfield Matt Reeves propone una visione inedita e molto dura di uno dei personaggi DC più facili da reinventare, restituendo elementi di film noir e film horror vietati ai minori.
  • Collider – The Batman di Matt Reeves lancia un cast eccellente nelle ombre di Gotham per uno dei migliori film live action di Batman di sempre.
  • The Hollywood Reporter – Guidato da intensità magnetica e una mascella granitica da un Robert Pattinson che interpreta un Batman con daddy issues, questo ambizioso reboot affonda le radici nella realtà contemporanea dove la sfiducia nelle istituzioni e nella politica alimentano il vigilantismo sfrenato. […] Nonostante la grandiosa serietà della minaccia alla democrazia e alla legge proposta dal film, sono i momenti intimi quelli che risuonano di più.
  • BleedingCool – The Batman inciampa dall’inizio e continua a cadere a capofitto. Ha un ritmo terribile, dura troppo e una storia che crede di essere originale quando non lo è, e combina una colonna sonora e una fotografia che rendono la visione un’esperienza spiacevole.
  • The Playlist – Immagini indimenticabili – le fiamme blu coniche della Batmobile, corpi che si dimenano, avvolti nelle ombre, le cicatrici che si arrampicano sulla schiena muscolosa di Robert Pattinson – convergono nell’epica da tre ore piena di noir di Matt Reeves.
  • IGN – Lo splendido incubo di Bruce Wayne. Un inquietante, furioso, terrificante thriller psicologico con una forte dose di noir – e credeteci o no, Reeves lo realizza perfettamente, ottenendo un cupo, splendido capolavoro.
  • Empire – L’ingresso di Matt Reeves nell’universo di Batman offre uno sguardo neo noir avvincente e girato splendidamente, su un personaggio vecchio un’era. Nonostante non sia una reinvenzione radicale come quelle di Nolan e Snyder, stabilisce una Gotham City nella quale torneremmo volentieri.
  • Indiewire – Un procedurale in latex che deve più a Zodiac che a Il Cavaliere Oscuro, The Batman è un film supereroistico che non è un film supereroistico. […] La parte migliore di questo Batman appartiene a un altro genere, Reeves ostinatamente evita la consueta confusione in favore di un murder-mystery hard-boiled in cui il più grande detective del mondo è anche casualmente un miliardario molto tormentato con una inaspettata passione per i pipistrelli.
  • Comicbook.com – Come reboot, The Batman è un’ottima reintroduzione del franchise, ma sembra un po’ vittima delle circostanze. Sembra che inizialmente ci fosse un punto tematico più profondo – finché l’intero mondo non è caduto a pezzi.
  • The Guardian – Il film di Matt Reeves è spettacolare e ben interpretato, ma una saga intrigante sulla corruzione si sgonfia in un terzo atto noioso.
  • Slashfilm – Avevamo davvero bisogno di un altro reboot di Batman? La risposta dopo aver visto lo splendido Batman di Matt Reeves, apparentemente è sì.
  • AVClub – Il film mantiene la sua atmosfera seducente – la sua coolnes pop-noir sussurrata – anche se la storia svanisce in una scia di rivelazioni e un climax sorprendentemente ordinario.
  • Polygon – Non c’è nulla di particolarmente audace in The Batman. La sua forza sta nell’esecuzione.
  • USA Today – L’ambizioso e splendidamente realizzato The Batman di Matt Reeves giustifica pienamente la sua esistenza come una meraviglia in grado di creare un nuovo mondo che ricopre di una patina cupa e realistica su Gotham City.
  • The Wrap – Il regista Matt Reeves prende qualche spunto da Seven ma segna una nuova direzione nel cinema supereroistico.
  • Screen Daily – Per quanto sia possibile pensando ai film del Cavaliere Oscuro che lo hanno preceduto, The Batman sembra una creazione a sé, slegata da iterazioni precedenti, pur rendendo onore a ciò che rimane avvincente del personaggio.
  • EW – Cade sul Batman ricoperto di cuoio di Pattinson la responsabilità di essere l’eroe di cui abbiamo bisogno o che meritiamo. Con i suoi occhi dolenti e la sua mascella trapezoidale, è più come un tragico principe shakespeariano, un’anima perduta china come un pipistrello infernale giunta a salvare tutti tranne se stesso.
  • Deadline – Nonostante la durata di tre ore, non ho mai visto neanche una volta il mio orologio.

Qua sotto trovate linkati i resoconti del nostro incontro col regista di The Batman Matt Reeves:

Trovate tutte le informazioni su The Batman di Matt Reeves nella nostra scheda.

Se volete potete seguire la squadra di BadTaste anche su Twitch!