Ieri era il Batman Day, e per celebrare questa ricorrenza sono arrivati nuovi aggiornamenti su The Batman da parte del regista Matt Reeves e dal compositore Michael Giacchino.

Iniziamo da Reeves, che ha promesso che tra qualche settimana alla DC FanDome verranno mostrate nuove immagini dell’atteso blockbuster in uscita nel 2022. Nel frattempo, ha aggiornato dalla sala di montaggio pubblicando una foto nella quale possiamo vedere il supereroe interpretato da Robert Pattinson con il suo nuovo rampino:

Wow, non venivo su Twitter da così tanto tempo! Sbuco dalla sala di montaggio un momento per dirvi #HappyBatmanDay! Non vedo l’ora di condividere molto di più con voi tra un mese alla DcFanDome! (Scusate per il casino sulla scrivania, sono ore molto lunghe).

 

the batman rampino

Michael Giacchino, invece, ha pubblicato un video realizzato durante la registrazione della colonna sonora del film, della quale possiamo sentire un assaggio:

Buon Batman Day a tutti quanti! Abbiamo lavorato duramente, e non vedo l’ora di condividere con voi tutto questo! #DcFanDome

 

The Batman uscirà nei cinema il 4 marzo 2022.

Regista dell’atteso film Matt Reeves, l’attore Robert Pattinson (l’imminente “Tenet, “The Lighthouse”, “Good Time”) interpreta il vigilante e detective di Gotham City, Batman, e il miliardario Bruce Wayne.

Al fianco di Pattinson recitano Zoë Kravitz (“Animali fantastici: i crimini di Grindelwald”, “Mad Max: Fury Road”) nel ruolo di Selina Kyle; Paul Dano (“Love & Mercy”, “12 anni schiavo”) nel ruolo di Edward Nashton; Jeffrey Wright (i film di “Hunger Games”) nel ruolo di James Gordon del GCPD; John Turturro (i film di “Transformers”) nel ruolo di Carmine Falcone; Peter Sarsgaard (“I magnifici 7”, “Black Mass – L’ultimo gangster”) nel ruolo del Procuratore Distrettuale di Gotham, Gil Colson; Jayme Lawson (“Farewell Amor”) è la candidata sindaco Bella Reál, con Andy Serkis (i film “Il pianeta delle scimmie”, “Black Panther”) nel ruolo di Alfred; e Colin Farrell (“Animali fantastici e dove trovarli”, “Dumbo”) in quello di Oswald Cobblepot.