Ha finalmente una data d’uscita The Black Phone, il nuovo film horror che Scott Derrickson (Doctor Strange) ha diretto per la Universal Pictures e per la Blumhouse

Come riporta Deadline, il film sarà nei cinema statunitensi il 28 gennaio 2022. Si tratta dell’unico film in uscita in quella data, a una settimana da Morbius della Sony (21 gennaio).

L’opera è basata sul racconto di Joe Hill Il telefono nero (The Black Phone) contenuto nella raccolta di storie Ghosts (20th Century Ghosts). Derrikson si è occupato anche dell’adattamento della sceneggiatura insieme al suo collaboratore Robert Cargill (Bermuda, Doctor Strange, Sinister).

Mason Thames (For All Mankind) e Madeleine McGraw (Toy Story 4, Secrets of Sulphur Springs) fanno parte del cast del lungometraggio. Derrickson, Cargill e Jason Blum figureranno anche come produttori.

Qua sotto potete leggere la sinossi del racconto Il telefono nero (tramite Wikipedia):

L’adolescente Finney, per un istintivo gesto di altruismo, finisce nella trappola tesa da Al, un pericoloso serial killer pedofilo che lo segrega nella sua prigione-cantina, dove prima di lui altri ragazzi hanno già agonizzato, in attesa della loro inesorabile fine per mano dello spietato assassino. Il destino di Finney sembra segnato, in quella spoglia e oscura cantina, dove, obnubilato dalla fame e dalla paura, poco alla volta il ragazzo si convince di non essere solo, e comincia a nutrire anche qualche flebile speranza di sopravvivenza.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!