Tre fratellini in Bolivia di otto, dieci e dodici anni si sono fatti mordere da un ragno molto velenoso per diventare come Spider-Man, secondo quanto riportato dal Daily Star.

I tre bambini hanno trovato il ragno a Chayanta, in Bolivia, e lo hanno stuzzicato con un bastone prima di essere morsi: credevano di potersi trasformare in Spider-Man, e invece in poco tempo hanno cominciato ad accusare tutti i sintomi del morso di una vedova nera, che può portare istantaneamente a dolore muscolare, crampi addominali, battito accelerato e spasmi muscolari.

I ragazzini sono stati portati nell’ospedale di Llallagua, ma le loro condizioni sono peggiorate e sono stati trasferiti all’ospedale pediatrico di La Paz, dove hanno accusato dolori muscolari, sudorazione, febbre e tremori, come dichiarato dal responsabile epidemiologia del ministero della salute, Virgilio Pietro.

Ai bambini è stato iniettato poi un siero che ha migliorato notevolmente le loro condizioni, fino alla dimissione dall’ospedale cinque giorni dopo.

Pietro, che ha parlato del caso durante una conferenza incentrata sul Coronavirus, ha invitato i genitori a occuparsi dei loro figli: “Per i bambini tutto è reale, lo sono i film, lo sono i sogni. Sono la nostra speranza della vita“.

Cosa ne pensate di questa vicenda? Ditecelo nei commenti!