Rubrica a cura di ColinMckenzie

Twilight

Il 30 ottobre è una data decisamente interessante per gli appassionati di Twilight. Infatti, saranno presentati in anteprima mondiale i primi minuti del film (circa 15' in totale) e un backstage. In seguito, verrà fatta una sessione di domande e risposte che vedrà impegnati la regista Catherine Hardwicke, i due interpreti Kristen Stewart e Robert Pattinson e il pubblico presente.

Si sapeva anche della presenza di High School Musical 3, che per l'occasione arriva nei cinema. Per il resto, titoli interessanti, ma poche anteprime vere. Da ricordare la presenza di Pride & Glory, con l'interessante coppia di interpreti Edward Norton e Colin Farrell, Easy Virtue con Jessica Biel, Colin Firth e Kristin Scott Thomas, Good con Viggo Mortensen (attore che sarà presente anche con Appaloosa di e con Ed Harris, una pellicola interpretata anche da Renée Zellweger e Jeremy Irons), The Garden of Eden con Mena Suvari e Caterina Murino e Rocknrolla di Guy Ritchie. Per quanto riguarda il cinema italiano, in concorso arrivano Galantuomini di Edoardo Winspeare, Un gioco da ragazze di Matteo Rovere ed Il passato è una terra straniera di Daniele Vicari.

Come già annunciato, tra i titoli più importanti in cartellone figurano The Duchess con Keira Knightley (pellicola uscita ad inizio settembre negli Usa e in Inghilterra) e La Banda Baader Meinhof di Uli Edel, film molto interessante anche perché è il candidato ufficiale tedesco agli Oscar. Ad aprire il Festival (in concorso) ci sarà L’uomo che ama di Maria Sole Tognazzi con Monica Bellucci, Pierfrancesco Favino, Ksenia Rappoport e Piera Degli Esposti. Lo stesso giorno verrà proiettato, d’intesa con l’ONU, il film internazionale contro la povertà nel mondo, Huit/Eight, diretto da Jane Campion, Gael García Bernal, Jan Kounen, Mira Nair, Gaspar Noé, Abderrahmane Sissako, Gus Van Sant e Wim Wenders. Il film di chiusura, subito dopo la premiazione, sarà L’ultimo Pulcinella, con Massimo Ranieri. Farà sicuramente discutere Il sangue dei vinti di Michele Soavi, tratto dal bestseller di Giampaolo Pansa e che rappresenta la versione corta della miniserie in due puntate che andrà in onda l'anno prossimo sulla Rai.

Nelle sezioni collaterali, spicca il documentario Man on Wire, sull'uomo che nel 1974 attraversò le Torri Gemelle su una fun, e Bob Marley – Exodus '77, sul celebre musicista giamaicano. Lascia invece un po' perplessi la proposta Where in the World Is Osama Bin Laden?, documentario uscito già da tempo in home video nei Paesi anglosassoni (e quindi non proprio quella che si dice un'anteprima).

Interessanti anche le proposte di L'Heure d'été di Olivier Assayas, When a Man Comes Home di Thomas Vinterberg (autore di Festen) e di JCVD, che propone un autoironico Jean-Claude Van Damme.

Discutiamone nel Forum Cinema