Zack Snyder’s Justice League, il cinecomic del regista di Green Bay, è disponibile on demand dallo scorso 18 marzo su HBO Max negli Stati Uniti. In Italia, lo ricordiamo, è invece proposto in esclusiva da Sky Cinema e NOW per lo meno per il momento. Ebbene, il kolossal corale dedicato al pantheon della DC Comics avrebbe generato un notevole incremento nei download dell’app di HBO Max, pari a circa il 60% (via ComicBook) nelle ultime settimane.

Chiaramente, è sempre meglio specificarlo una volta in più, quando parliamo di streaming si tratta sempre di stime, dato che tutte le compagnie operanti nel settore tendono ad avere delle strategie di comunicazione non proprio cristalline in merito ai numeri collegati alle varie release. Si tratta di considerazioni fatte sui dati catturati da agenzie di misurazione esterne o sulle informazioni rese note dalle compagnie durante i meeting con gli azionisti.

Quello che è certo, almeno a giudicare dall’impatto social della campagna #RestoreTheSnyderVerse, è che la Zack Snyder’s Justice League ha fatto e continua a far parlare di sé.

La sinossi ufficiale della pellicola:

In Zack Snyder’s Justice League, determinato ad assicurarsi che il sacrificio di Superman (Henry Cavill) non fosse vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) unisce le forze con Diana Prince (Gal Gadot) progettando di riunire una squadra di metaumani per proteggere il mondo da una minaccia in avvicinamento di proporzioni catastrofiche. La prova si rivela più difficile di quanto Bruce immaginasse, visto che ogni componente deve affrontare i demoni del proprio passato per liberarsi dalle catene e riuscire così a unirsi, formando una lega di eroi senza precedenti. Finalmente insieme, Batman (Affleck), Wonder Woman (Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e Flash (Ezra Miller) potrebbero essere un po’ troppo in ritardo per salvare il pianeta da Steppenwolf, DeSaad e Darkseid e dalle loro terribili intenzioni.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!