Andor: nella nuova serie di Star Wars ci sono 30 personaggi e 190 parti recitate

andor
Andor
ideata da Tony Gilroy
Disney+
Su Disney+ dal 2022

Andor, la nuova serie tv di Star Wars prequel di Rogue One, avrà ben trenta protagonisti e 190 parti recitate.

Lo showrunner e creatore della serie Tony Gilroy, ha snocciolato alcuni dati sullo show in una recente intervista con NME:

Comincio sempre con troppi personaggi e finisco per ridurli al minimo. Questa volta non è necessario. Abbiamo 25-30 personaggi che sono centrali nella trama e abbiamo 190 parti recitate nella serie.

Inizieremo con un thriller da cui partirà la storia di Cassian Andor che poi andrà avanti fino in fondo alla serie. Ma poiché ha un impatto sulle persone intorno a lui, queste verranno coinvolte, e la storia si allargherà. Stiamo portando molti personaggi e, man mano che appaiono, hanno tutti la loro storia. Sono davvero contento del fatto che siamo riusciti a mantenere così tanta combustione, così tanta tensione cinetica e così tanta adrenalina in tutte le nostre sottotrame. E significa che quando si scontreranno nella storia, quando si uniranno, aggiungeranno solo calore in più. Dal punto di vista della narrazione, è piuttosto entusiasmante.

Andor è disponibile dallo scorso 21 settembre in esclusiva su Disney+ e sarà composta da ben 12 episodi, che verranno seguiti da una seconda stagione sempre da 12 episodi (le cui riprese inizieranno in autunno) che ci condurrà agli eventi di Rogue One.

Nel cast oltre a Diego Luna anche Genevieve O’Reilly, Forest Whitaker, Stellan Skarsgård (Dune), Adria Arjona (Morbius), Fiona Shaw (Killing Eve), Denise Gough (The Witcher 3: Wild Hunt), Kyle Soller (Poldark), e Robert Emms (Chernobyl).

Siete curiosi di scoprire i protagonisti di Andor? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Trovate tutte le notizie relative alla nuova serie di Star Wars nella nostra scheda.

Fonte: Comic Book

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.