Questo mese, L’Attacco dei Giganti è tornato sugli scaffali con uno speciale art book, e Hajime Isayama, creatore della serie, ha ammesso che voleva pubblicare uno speciale manga prequel con il libro.

Purtroppo alla fine Isayama ha incluso una pagina diversa nell’artbook, ma inizialmente l’artista aveva pianificato di inchiostrare un prequel per l’Attacco dei Giganti:

In realtà, all’inizio stavo sviluppando una storia che sarebbe stata ambientata 100 anni prima della storia principale. Tuttavia, quando si descrivono nei dettagli un episodio del genere, se c’è qualche discrepanza con la serie principale, non avrà alcun senso. In quanto tale, Avevo bisogno di molta determinazione per disegnarla, quindi non ho fatto alcun progresso. Tuttavia, gli eventi… mi hanno fatto capire che la priorità di questo one-shot era rendere felici i fan. Quindi, invece di seguire la mia idea originale, ho deciso di creare un one-shot che rappresentasse qualcosa che avevo detto che avrei disegnato in precedenza, ma non avevo ancora fatto, ovvero: ‘Perché Levi tiene le tazze da tè in un modo così strano?’

L’anime è disponibile sulla piattaforma di streaming VVVVD, su Netflix e Amazon Prime Video, mentre la versione home video è curata da Dynit. L’ultima stagione è invece disponibile in esclusiva su Crunchyroll.

Cosa ne pensate delle parole del doppiatore di Eren Yaeger de L’Attacco dei Giganti sull’utilizzo dell’IA? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Trovate BadTaste anche su TikTok.

Fonte: Comic Book