Raoul Bova reciterà nella tredicesima stagione di Don Matteo e il sito FanPage ha ora svelato che l’attore non sarà un sostituto di Terence Hill.
Gli episodi inediti dello show sarebbero infatti stati ideati come un omaggio al protagonista del progetto televisivo andato in onda dal 2000.

La reazione dei fan di Don Matteo dopo la notizia della partecipazione di Bova era infatti stata principalmente di stupore e si era diffuso il timore che l’attore prendesse il posto di Hill alla guida dello show, un po’ come accaduto con Daniele Liotti in Un passo dal cielo.

La tredicesima stagione, tuttavia, sembra sia stata ideata come un grande omaggio a Terence Hill e per questo si assisterà anche al ritorno di Flavio Insinna tra gli interpreti. Tra gli interpreti dovrebbero inoltre esserci altre stelle del cinema e della televisione per accompagnare alla puntata di addio al beniamino del pubblico.
La serie prodotta da LuxVide dovrebbe infatti concludersi con la tredicesima stagione, anche se per ora non è stata confermata alcuna indiscrezione da parte dei realizzatori di uno degli show più longevi della Rai.

Che ne pensate della partecipazione di Raoul Bova alla tredicesima stagione di Don Matteo? Lasciate un commento!

Fonte: FanPage