Grey’s Anatomy: Kai Bartley è il primo dottore non binario della serie ABC

grey's anatomy kai bartley
Grey's Anatomy
ideata da Shonda Rhimes
ABC
In onda dal 6 settembre 2005 su FOX Life.
Nell’ultimo episodio di Grey’s Anatomy, andato in onda negli Stati Uniti, ha debuttato il primo dottore non binario della serie: Kai Bartley, che porta il volto di E.R. Fightmaster.

Fightmaster ha partecipato all’episodio Hotter than Hell che ha visto anche il ritorno di Kate Walsh nei panni di Addison. La descrizione ufficiale di ABC riporta quanto segue:

Ama il proprio mestiere e ha molto talento in quello che fa. Ha fiducia in sé e la capacità di far sembrare entusiasmante e interessante anche la scienza più banale. Kai e Amelia legano per il loro amore comune per la medicina e il cervello.

Kai Bartley è il primo medico non binario della serie, ma non è l’unica aggiunta LGBTQ+ al cast di Grey’s Anatomy: nelle scorse stagioni ci sono stati, tra gli altri, anche Jake Borelli, che interpretava Levi Schmitt, e Sara Ramirez, nel ruolo di Callie Torres, oltre a Carina De Luca (interpretata dall’italiana Stefania Spampinato) e altri ancora.

Fightmaster ha fatto un’apparizione anche nella serie Shrill, prodotta da Hulu, dove interpretava il rivale del personaggio di Aidy Bryant e di Lolly Adefope.

Cosa ne pensate del debutto di Kai Bartley in Grey’s Anatomy? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

La serie Grey’s Anatomy è ricominciata il 30 settembre ed è diventata la più longeva prodotta da ABC. Il progetto è stato creato e prodotto da Shonda Rhimes, mentre Krista Vernoff ne è showrunner e produttrice esecutiva.

Grey’s Anatomy è interpretata da Ellen Pompeo (Meredith Grey), Chandra Wilson (Miranda Bailey), James Pickens Jr. (Richard Webber), Kevin McKidd (Owen Hunt), Kim Raver (Teddy Altman), Camilla Luddington (Jo Wilson), Caterina Scorsone (Amelia Shepherd), Kelly McCreary (Maggie Pierce), Chris Carmack (Atticus “Link” Lincoln), Jake Borelli (Levi Schmitt), Richard Flood (Cormac Hayes) e Anthony Hill (Winston Ndugu). A questo link potete trovare la programmazione italiana della serie su Disney+.

Fonte: Deadline

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto