Ludi Lin, prossimamente tra le star del film Mortal Kombat, sarà il protagonista del reboot della serie Kung Fu che verrà realizzato per The CW.

Christina M. Kim e Robert Berens saranno produttori esecutivi e showrunner dello show con al centro Nicky (Olivia Liang), alle prese con una crisi che la porta a lasciare gli studi e intraprendere un viaggio che le cambia la vita, con destinazione un monastero in Cina. Quando ritorna a San Francisco, la giovane trova la città dominata dal crimine e della corruzione, e i suoi genitori Jin (Tzi Ma) e Mei-Li (Kheng Hua-Tan) alle prese con una potente Triade.
La ragazza potrà contare sul sostegno della sorella Althea (Shannon Dang), esperta in tecnologia, e del suo fidanzato Dennis (Tony Chung) e del fratello Ryan (Jon Prasida), del procuratore distrettuale ed ex fidanzato Evan (Gavin Stenhouse) e del suo nuovo interesse sentimentale Henry (Eddie Liu), oltre a poter sfruttare le sue conoscenze delle arti marziali e i valori Shaolin per proteggere la comunità e assicurare alla giustizia i criminali, oltre a cercare la spietata assassina Zhilan (Yvonne Chapman) che ha ucciso la sua mentore Pei-Ling (Vanessa Kai) e ora la considera un obiettivo da eliminare.

Lin avrà il ruolo di Kerwin, erede della fortuna della famiglia Tan. Il futuro miliardario è bellissimo, in forma e “carismatico in modo impossibile”. Nonostante dia l’impressione di essere un playboy, una profonda sofferenza e l’antipatia nei confronti del padre lo anima. Una partnership, particolarmente erotica, con Zhilan offrirà a Kerwin una possibilità di ottenere la vendetta che stava aspettando.

Che ne pensate dell’arrivo di Ludi Lin nel cast del reboot di Kung Fu? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline