In seguito alla morte di Stan Rogow avvenuta questa settimana, Hilary Duff ha condiviso un messaggio di gratitudine per il produttore “che ha lottato per lei” affinché interpretasse la protagonista della serie Lizzie McGuire. Rogow è morto il 7 dicembre all’età di 75 anni.

Rogow ha prodotto Lizzie McGuire e ha ricevuto una nomination agli Emmy nella categoria outstanding children’s program nel 2003 e nel 2004. Ha anche prodotto il film Lizzie McGuire (2003).

Scrivere queste parole in questo momento mi riporta indietro a tanti ricordi lontani di quella che sembra un’intera vita completamente diversa… Una vita in cui non avevo assolutamente idea di dove stessi andando o di come ci sarei arrivata, ma in cui avevo quell’ansia e quell’ottimismo sfrenato che accompagnano la giovinezza e le prime opportunità di farsi avanti“, ha postato ieri su Instagram.

La Duff ha poi continuato: “Si hanno molto a cuore le persone che per prime credono e vedono qualcosa in te, e per me c’è stata una persona speciale, molto speciale, che ha lottato per farmi ottenere un ruolo che avrebbe cambiato l’intero corso della mia vita… e sono così triste di sapere della sua scomparsa oggi. Stan: grazie per aver pensato che avessi “quella cosa speciale”. Grazie per tutte le avventure di Lizzie. Grazie per aver contribuito a creare una realtà che non avrei mai potuto sognare. Penso alla tua famiglia e a tuo figlio Jackson in questo momento“.

Che cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.