Orange is the New Black si concluderà con la settima stagione

Orange Is The New Black
ideata da Jenji Kohan
Netflix
Netflix
È la fine di un’era per Netflix: il servizio streaming ha appena annunciato che Orange is the New Black – una delle prime serie originali del colosso – si concluderà con la settima stagione che andrà in onda nel 2019.

“Dopo sette stagioni, è tempo di uscire dalla prigione,” ha rivelato la creatrice della serie Jenji Cohan in un comunicato. “Mi mancheranno tutte le ragazze toste di Litchfield a anche l’incredibile squadra con cui abbiamo lavorato. Il mio cuore è arancione ma… dissolvenza in nero.”

Nel finale della sesta stagione abbiamo visto Piper (Taylor Schilling) uscire in anticipo dal carcere, mentre un episodio precedente aveva accennato alla possibilità che lei iniziasse a scrivere un libro di memorie di quando era in prigione. Taystee, nel frattempo, è stata giudicata colpevole per l’omicidio di Piscatella e condannata a una vita dietro le sbarre.

Ecco il messaggio d’addio da parte di tutto il team dietro Orange is the New Black:

Che cosa ne pensate di questa notizia? Lasciate un commento.

Fonte: TVLine

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto