Snowpiercer ha ottenuto il rinnovo per una terza stagione da parte di TNT ancora prima del debutto dei nuovi episodi, in arrivo il 25 gennaio.
La serie, disponibile in Italia su Netflix, ha come protagonisti Daveed Diggs e Jennifer Connelly. Tra i nuovi arrivi nello show c’è quello di Sean Bean, uno dei protagonisti del secondo capitolo della storia.

Alla fine della prima stagione i sopravvissuti alla rivoluzione si ritrovavano alle prese con una fragile pace tra le varie classi sociali e Layton (Diggs) era diventato il leader di quello che rimaneva dell’umanità. I protagonisti venivano però sorpresi dall’arrivo di un altro treno in cui viaggia Mister Wilford (Bean) e Mealnie (Connelly) cercava di evitare l’invasione dello Snowpiercer. Gli spettatori scoprivano inoltre che la figlia della donna, Alexandra (Rowan Blanchard) è viva ed è stata cresciuta proprio da Wilford.

Che ne pensate del rinnovo di Snowpiercerper una terza stagione? Lasciate un commento!

La storia è ambientata oltre sette anni dopo che il mondo è stato trasformato in una landa ghiacciata e desolata. I sopravvissuti vivono a bordo di un treno enorme e in continuo movimento che viaggia intorno al mondo. Secondo la sinossi ufficiale, lo show esplora “la guerra tra classi, l’ingiustizia sociale e le politiche della sopravvivenza”. Alla base del pogetto c’è la graphic novel degli anni ’80, ampliata in altri fumetti sequel e prequel, ma l’universo è stato esplorato anche nel film del 2013 diretto da Bong Joon-ho. Per chiarire le idee degli spettatori è stata condivisa una timeline ufficiale che spiega come tutti questi prodotti del franchise sono legati tra di loro.

Il cast della serie comprende anche Alison Wright (The Americans), Susan Park, Iddo Goldberg, Mickey Sumner, Katie McGuinness, Lena Hall, Annalise Basso, Roberto Urbina, Sheila Vand, Haylin Fletcher e Rowan Blanchard (Girl Meets World).

Lo showrunner è Graeme Manson (Orphan Black), mentre Bong Joon-ho e Scott Derrickson (Doctor Strange) sono coinvolti come produttori esecutivi. La regia è di James Hawes (Black Mirror).

Fonte: TVLine