USA Network sta sviluppando una serie drammatica incentrata su Kate Warne, prima donna negli Stati Uniti a diventare una detective: la Warne, infatti, prestò servizio come spia dell’Unione nella Pinkerton Detective Agency all’epoca della guerra di secessione americana. Il progetto, descritto come stilizzato con atmosfere contemporanee, sarà scritto e prodotto a livello esecutivo da Adam Sussman, che collaborerà con la Sony Pictures TV.

Nel 1856, la Warne fu assunta dalla Pinkerton Detective Agency e, assieme ad Allan Pinkerton, scoprì un complotto per assassinare il presidente Abramo Lincoln: questo evento sarà al centro della storia del pilot. La donna ricevette una dritta, scoprendo che qualcuno tramava di aggredire il presidente durante il suo percorso da Baltimora a Washington: fingendosi una ricca signora del sud, la Warne si infiltrò tra i sudisti a Baltimora, dove scoprì dettagli sull’attentato e giocando un ruolo fondamentale nell’operazione che condusse Lincoln incolume fino a Washington.

Kate Warne morì di polmonite il 28 gennaio 1868.

Produttori esecutivi del progetto saranno John Glenn, Deb Spera e Maria Grasso.

Fonte: Deadline