È dal 2018 che si vocifera di un avvicinamento da parte di Netflix nei confronti di David Lynch, e ora sembra arrivata la conferma che il grande regista si dedicherà a un nuovo progetto per la piattaforma streaming.

Sul nuovo numero di Production Weekly, come segnala What’s On Netflix, viene infatti menzionato il fatto che un progetto ancora senza titolo (ma provvisoriamente intitolato Wisteria) verrà girato ai Calvert Studios di Los Angeles a partire da maggio 2021. Si tratta dello stesso luogo dove è stato girato Twin Peaks: Il Ritorno. La nuova serie sarà scritta e diretta interamente da Lynch, con la produzione di Sabrina S. Sutherland.

 

 

Nulla sappiamo sul progetto, nel 2018 il regista era stato visto aggirarsi nella sede di Netflix e quando a inizio 2020 è uscito sulla piattaforma il suo corto What Did Jack Do? in molti hanno sospettato che qualcosa di più grande bollisse in pentola. Qualche settimana dopo è stato diffuso un casting call per una serie “per una popolare piattaforma streaming” in cui si cercava una donna sulla trentina con i capelli scuri e la disponibilità ad apparire in scene di nudo “girate con gusto”. A febbraio, ricorda Welcometotwinpeaks, si parlò del titolo di lavorazione Wisteria e di un budget da 85 milioni di dollari per una serie da 25 episodi lunghi un’ora ciascuno (o, in alternativa, 13 “mini-film”). Le riprese sarebbero dovute durare circa 200 giorni a Los Angeles, e a quanto pare sono slittate a causa dell’emergenza Coronavirus. Nell’attesa, comunque, David Lynch non è rimasto con le mani in mano. Solo poche ore fa, per esempio, ha fatto gli auguri a “Sabrina”:

 

 

Vi terremo aggiornati!