Nel novero dei titoli arrivati al lancio di PlayStation 5, oltre a concentrarci sui nomi di primo impatto quali Demon’s Souls e Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, era inevitabile non imbattersi anche in The Pathless: realizzato dai creatori di Abzu, stavolta però pubblicati da Annapurna Games, publisher sempre molto attento alle esigenze del mercato indie, l’adventure game ci mette nei panni di un’eroina munita di arco e accompagnata da un’aquila in grado di farle attraversare il mondo offrendoci un sunto di quella verticalità che da anni irradia il mondo dei videogiochi.

The Pathless parte da un obiettivo ben dichiarato: farci rivedere quel flow e quella fluidità che era stata già proposta, in termini più compassati, da Abzu. D’altronde se il primo titolo di Giant Squid strizzava l’occhio alle cadenzate movenze di Journey, stavolta l’obiettivo è quello di farci vivere la magia della rapidità e del dinamismo, che si sposa con le ...