Comincia oggi la nostra selezione di Giochi del Decennio: si parte con The Legend of Zelda: Breath of the Wild, e fino a lunedì 23 dicembre, qui su BadTaste, vi racconteremo i migliori giochi usciti dal 2010 al 2019, al ritmo di uno al giorno. 

 

In realtà tutto quanto ci sarebbe da dire riguardo The Legend of Zelda: Breath of the Wild sta già nel titolo della nostra recensione che, nel marzo del 2017, ne accompagnò l’uscita. Perché è ancora vero, persino oggi, a due anni e mezzo di distanza e con vari congeneri pubblicati nel mentre, che tornare indietro è impossibile e fare di meglio è impensabile.

Provate, dopo aver vagabondato per le lande di Hyrule in totale libertà, a giocare produzioni che comunque vanno annoverate sotto la voce “capolavoro”, esperienze sublimi come Ocarina of Time e Twilight Princess, provate a non sentirvi terribilmente limitati dal non poter scalare qualunque vetta, dal non poter oltrepassare quelli che in tali opere sono conf...