Anche se James Gunn, commentando il successo al box office di Deadpool, aveva previsto un nuovo trend fatto di cinecomic Rated-R, Zack e Deborah Snyder hanno avuto modo di commentare la scelta di proporre una versione estesa e VM di Batman v Superman in home video con l’Hollywood Reporter e di confermare: non si tratta di una scelta presa dopo il trionfo commerciale del film della Fox.

La moglie del regista, nonché produttrice del film, spiega:

Online tutti non fanno altro che dire “Oh, fanno una versione Rated-R del film come risposta al successo di Deadpool!”. E non puoi che metterti a ridere. Non è che l’abbiamo girata e montata la scorsa settimana.

Zack Snyder aggiunge:

I trenta minuti di durata in più conterranno roba che abbiamo dovuto eliminare per via del rating. Ho pensato “Oh, fico, posso rimetterli nella director’s cut!”. Nulla di pianificato. Erano scene che avevo già messo e che quando la MPAA ha visionato il film ha giudicato Rated-R. E puntualizzo anche che non si trattava di un Rated-R particolarmente spinto.

Il regista ha anche commentato, per l’ennesima volta, la rivalità fra DC e Marvel:

Ci sono questi due enormi, giganteschi gruppi cinefumettistici e, in una certa maniera, avrebbe senso paragonarli. Come raffrontare Downton Abbey e Mr. Selfridge. O Star Wars e Star Trek. Queste sono le robe che andrebbero confrontate, ma nessuno lo fa mai. Queste discussioni a base di Marvel vs Dc sono divertenti per Internet, ma rappresentano in realtà un piccolo gruppo di persone a cui interessano queste differenze. La maggior parte degli spettatori non ha idea di tutto ciò, tipo mio padre che continua a chiedermi “Spider-Man comparirà mai in un tuo film?”.

Questa la sinossi ufficiale del film:

Temendo le azioni di un supereroe, rimasto troppo a lungo senza controllo, il formidabile vigilante di Gotham City affronta il più osannato salvatore di Metropolis, mentre il mondo cerca di capire di quale eroe abbia realmente bisogno. E mentre Batman e Superman si dichiarano guerra, improvvisamente una nuova minaccia emerge, mettendo a repentaglio la sopravvivenza del genere umano.

I NOSTRI SPECIALI

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti o in questo post del forum Supereroi.

Confermati nel cast di Batman V Superman: Dawn of Justice Henry Cavill, Amy Adams, Diane Lane e Lawrence Fishburne. Ben Affleck interpreterà Batman, Gal Gadot sarà Wonder Woman, Jesse Eisenberg sarà Lex Luthor, Ray Fisher sarà Cyborg. Nel cast anche Holly Hunter e Jeremy Irons. Alla sceneggiatura troveremo di nuovo David S. Goyer accanto a Snyder stesso e a Chris Terrio. A produrre il film Charles Roven, Deborah Snyder. Il film arriverà nelle sale italiane il 23 marzo.