Kevin Feige ha confermato a Collider che Avengers: Infinity War e il suo sequel non saranno girati in contemporanea.

Stando ai nuovi programmi dei Marvel Studios, le riprese di Infinity War dureranno fino a giugno/luglio, mentre quelle del sequel (ancora senza titolo) partiranno ad agosto.

Queste le parole del presidente:

Ne gireremo uno dopo l’altro… era diventato troppo complicato gestire due film in contemporanea, ci siamo resi conto che l’avremmo pagata cara. Abbiamo deciso di focalizzarci su un film alla volta.

Gli Avengers torneranno in due film che saranno girati consecutivamente in circa 9 mesi nel corso dell’anno. Il primo capitolo, Avengers: Infinity War, arriverà il 4 maggio 2018. Il secondo capitolo, ancora senza titolo, uscirà il 3 maggio 2019.

I due film verranno diretti da Anthony e Joe Russo e scritti da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

I film saranno girati interamente in IMAX con l’ausilio delle nuove macchine da presa targate ARRI – le stesse che i fratelli Russo hanno impiegato per le riprese di Captain America: Civil War, anche se solo per alcune sequenze.