Sono 116 i milioni incassati dai primi 12 film della classifica al box-office americano nei primi tre giorni di questo weekend lungo (oggi è il Martin Luther King Jr. day, quindi ci si aspetta ulteriori incassi). Come preannunciato venerdì, il tradizionale periodo "moscio" di gennaio nei cinema americani stenta a iniziare.

Il poster italiano di contraband

Conquista il primo posto Contraband, con 24.1 milioni di dollari in tre giorni e il settimo miglior incasso d'apertura per la star Mark Wahlberg: il film della Universal si è avvicinato all'ottimo risultato di Taken, e grazie a un cinemascore di A- dovrebbe avere una buona tenuta per le prossime settimane.

Apre in seconda posizione La Bella e la Bestia 3D: dopo anni di attesa la Disney ha deciso di distribuire questo film (che era stato riconvertito da tempo) dopo il successo del Re Leone qualche mese fa. 18.5 i milioni incassati dal cartoon, poco più della metà di quanto incassato dal Re Leone (che però è stato un fenomeno). Si tratta di un buon risultato che conferma l'apprezzamento del pubblico nei confronti delle riedizioni 3D di alcuni cartoon classici (bisognerà vedere se con il live action l'accoglienza sarà la stessa: a febbraio tocca a Star Wars, mentre ad aprile tocca a Titanic). Con un cinemascore di A+, sicuramente reggerà molto bene le prossime settimane.

Il poster della Bella e la Bestia 3D

Scende al terzo posto il campione di Natale: Mission: Impossible – Protocollo Fantasma perde il 42% e incassa altri 11.5 milioni di dollari, portandosi a ben 186.7 milioni negli USA e battendo anche il primo episodio (che incassò 181 milioni) diventando il secondo miglior incasso della saga. Il film ha appena superato i 500 milioni di dollari in tutto il mondo.

Apre al quarto posto con 11.3 milioni di dollari Joyful Noise, un po' sopra le aspettative (si pensava che 2.735 cinema fossero un po' troppi), e invece il film musicale con Queen Latifah e Dolly Parton è andato piuttosto bene.

In quinta posizione Sherlock Holmes: Gioco di Ombre incassa altri 8.4 milioni e si porta a 170 milioni di dollari dal predecessore: all'estero domina incontrastato la classifica, portandosi a un totale di 392 milioni di dollari in tutto il mondo.

Il teaser poster di Mission: Impossible - Protocollo FantasmaCrollo verticale, come previsto, per L'Altra Faccia del Diavolo: -76.6% per il film horror, il peggiore calo dal 2009 per un film in ampia distribuzione. La pellicola incassa 7.6 milioni e si porta a ben 46.2 milioni totali contro un budget di meno di 1 milione di dollari.

Settimo posto per Uomini che Odiano le Donne, con 6.8 milioni di dollari e 88 milioni complessivi (137 in tutto il mondo, ne è costati 90). All'ottavo scende Alvin Superstar 3, che supera i 118 milioni di dollari (271 in tutto il mondo, ne è costati 75). Scende al nono posto War Horse, con una media decisamente bassa e un totale di 65 milioni di dollari.

Al decimo posto fa capolino The Iron Lady, che forse oggi avrà un rimbalzo per i Golden Globe: 5.3 i milioni incassati dal film della Weinstein Company in soli 800 cinema, con una media di ben 6.700 dollari.

Da notare invece la pessima media di Carnage, esteso a 494 cinema con 1.590 dollari per sala e un totale di soli 786mila dollari.

 

 TitoloWeekendCinemaTotaleSett
1Contraband$24,100,0002,863$24,100,0001
2Beauty and the Beast (3D)$18,490,0002,625$18,490,0001
3Mission: Impossible – Ghost Protocol$11,500,0003,346$186,747,0005
4Joyful Noise$11,345,0002,735$11,345,0001
5Sherlock Holmes: A Game of Shadows$8,410,0003,155$170,010,0005
6The Devil Inside$7,900,0002,551$46,247,0002
7The Girl with the Dragon Tattoo (2011)$6,800,0002,674$87,981,0004
8Alvin and the Chipmunks: Chipwrecked$5,800,0002,849$118,781,0005
9War Horse$5,607,0002,856$65,779,0004
10The Iron Lady$5,386,000802$5,974,0003