In occasione della sua partecipazione allo show 'The Talk', Carrie Fisher è stata intervistata in merito a Star Wars 7 – Episodio 7, primo film di una nuova trilogia prevista tra il 2015 e il 2019.

L'attrice ha parlato con molto affetto del personaggio interpretato nella trilogia originale di George Lucas, ammettendo che "Leila non se n'è mai andata, è sempre stata parte di me". Menzionando poi il nuovo episodio atteso fra 3 anni, la Fisher ha scherzosamente proposto di cosa potrebbe trattare:

Mi piace pensare ad una vecchia Leila con la lordosi, mi ci vedo perfettamente come la signora Solo. E magari ho ucciso mio marito dopo tanti litigi e mi sento terribilmente in colpa, oltre ad aver avuto una relazione con un generale…

MTV ci propone, inoltre, una nuova intervista a Ben Affleck in cui l'attore/regista ha fatto riferimento a chi potrebbe prendere in mano le redini del progetto, citando J.J. Abrams (che tra l'altro ha ammesso di non essere interessato):

J.J. spaccherebbe di brutto, è bravo in tutto. Ci sono tanti registi capaci, io preferisco qualcuno che sappia raccontare storie. Non si potrà ripetere il successo della trilogia originale perchè oramai è leggendaria e iconica. In ogni caso, sono contento di esserne fuori. E' un processo troppo impegnativo. Immagino che sarei più occupato a progettare le action figure che a dirigere il film […] E' così emozionante sapere che ne faranno altri, i puristi probabilmente si oppongono all'idea, ma io credo sia una bellissima cosa e non vedo l'ora di andare al cinema.

starwarsicinten.jpg