Se ben ricordate, noi di BadTaste.it eravamo presenti nella Sala H del Comic Con di San Diego quando, nel 2013, la Warner Bros. ha annunciato l’arrivo di Batman v Superman:

 

 

Ebbene, stando a quanto rivelato dai fratelli Russo in un Botta&Risposta pubblicato dall’Hollywood Reporter, si è trattato di un momento molto importante non solo per la Warner/DC, ma anche per i Marvel Studios e per l’arrivo nei cinema di Captain America: Civil War.

Nel rispondere a una domanda sul come i Marvel Studios riescano a mantenere desta l’attenzione del pubblico con un genere ormai così popolare come i cinecomic i due spiegano:

Il gusto del pubblico sembra finalmente allineato col nostro desiderio di perseguire questo storytelling post-moderno […] Di certo poter lavorare su un genere così popolare ci è di aiuto. Ma credo che anche i social media abbiano alterato i gusti e le abitudini di fruizione. La qualità media dei tentpole si è alzata negli ultimi due anni, così come il livello di competizione. Con i social media e le discussioni che nascono su queste piattaforme, l’audience ha acquistato un “gusto collettivo” dal sapore più forte, e puoi ritrovarti a “essere morto” per le 18 di sera di venerdì se non hai fatto un buon film […]

Deadpoool è un ottimo esempio di ciò. Voglio dire, 750 milioni di dollari? Porca miseria.Dal canto nostro, quando abbiamo finito The Winter Soldier due anni fa e stavamo riflettendo sul seguito, l’unica cosa che ci sembrava davvero interessante era la decostruzione dell’Universo Marvel, perché dove altro saremmo potuti andare [dal punto di vista narrativo]? Avevamo già visto 11, 12 film con una struttura narrativa alquanto tradizionale. La nostra proposta [alla Marvel] è stata: le persone vi diranno sempre che amano il gelato al cioccolato, fino a che non glielo proporrete per cinque giorni alla settimana. È ora di proporre un sorbetto multigusto. Kevin [Feige], che è un anticonformista ed è sempre molto attento a come le persone rispondono ai contenuti che vengono offerti loro. Disse che, secondo lui, potevamo avere ragione. E dopo l’annuncio di Batman v Superman ha detto “Ragazzi, avete perfettamente ragione”. Dovevamo iniziare a mettere in discussione il nostro materiale, o avremmo cominciato a perdere il pubblico.

 

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti al post o nel Forum Supereroi.

Scritto da Christopher Marcus e Stephen McFeely, e diretto da Anthony e Joe Russo, Captain America: Civil War uscirà il 6 maggio 2016, in Italia il 4 maggio 2016.

La sinossi:

Captain America: Civil War si svolge subito dopo gli eventi di Avengers: Age of Ultron, con Steve Rogers e gli Avengers costretti ad affrontare i danni collaterali causati dalla loro lotta per proteggere il mondo. Dopo che la città di Lagos, in Nigeria, viene colpita dall’ennesimo incidente internazionale che vede coinvolti gli Avengers, le pressioni politiche chiedono a gran voce un sistema di responsabilità e un consiglio d’amministrazione che decida quando richiedere l’intervento del team. Questa nuova dinamica divide gli Avengers che, al tempo stesso, tentano di proteggere il mondo da un nuovo e malvagio avversario.

Nel cast Chris Evans (Steve Rogers/Captain America), Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Anthony Mackie (Sam Wilson/Falcon), Paul Bettany (Visione), Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Don Cheadle (Jim Rhodes/War Machine) e Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch).

Ma anche Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Chadwick Boseman (T’Challa/Pantera Nera), Emily VanCamp (Sharon Carter/Agente 13), Daniel BrühlFrank Grillo (Brock Rumlow/Crossbones), William Hurt (Generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross) e Martin Freeman. Il nuovo Spider-Man sarà interpretato da Tom Holland.

Nel team creativo, il direttore della fotografia Trent Opaloch (Captain America: The Winter Soldier, Elysium), lo scenografo Owen Paterson (Godzilla, Matrix), la costumista tre volte candidata al premio Oscar Judianna Makovsky (Captain America: The Winter Soldier, Harry Potter e la Pietra Filosofale).