Con 4.8 milioni di euro e ben sette David di Donatello, Lo Chiamavano Jeeg Robot può dirsi un vero successo. Ecco quindi che non stupisce che si stia pensando a un sequel: ne abbiamo parlato direttamente con il regista e produttore Gabriele Mainetti, in occasione della sua partecipazione al BGeek 2016, la fiera del fumetto di Bari.

Sabato Mainetti ha accennato al sequel nella conferenza dedicata al film, durante la quale ha parlato anche dell’edizione home video in arrivo dopo l’estate. Ai nostri microfoni, invece, è entrato più nel dettaglio dello sviluppo del film (che a quanto pare potrebbe chiamarsi veramente Continuavano a Chiamarlo Jeeg Robot) e delle sfide che si prepara ad affrontare.

Potete vedere l’intervista qui sotto!