A due giorni dall’annuncio ufficiale del subentro di Ron Howard alla regia di Han Solo, lo spin-off di Star Wars dedicato al celeberrimo personaggio, sono arrivate via Twitter le prime dichiarazioni del regista.

 

 

Sono molto più che semplicemente grato di poter aggiungere la mia voce all’Universo di Star Wars di cui sono fan dal 25/5/1977.

 

 

Spero di rendere onore al grande lavoro che è stato già fatto e aiutare a portare a termine la promessa di consegnare al pubblico il film di Han Solo.

 

Su Twitter Howard è stato protagonista anche di un brevissimo e divertente scambio di battute con Richard Dreyfuss, che si è complimentato con lui in maniera… peculiare!

RD: Finalmente il mondo potrà vedere quel Twist di trama che George ha sempre voluto dirci durante Graffiti!

RH: Non rivelare alcun segreto, Richard! E comunque a nome di tutti noi alla Imagine Entertainment grazie per il grandioso lavoro per ShotFiredFOX

Howard e Dreyfuss hanno entrambi recitato in American Graffiti, la pellicola del 1973 diretta da George Lucas, primo vero autentico successo commerciale del futuro papà di Star Wars.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

La pellicola sarà incentrata su un giovane Han e sarà ambientata molto prima degli eventi di Una Nuova Speranza.

Diretto da Ron Howard, Han Solo vanta nel cast Alden Ehrenreich nei panni dell’erede di Harrison Ford, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover nelle vesti di Lando Calrissian, Thandie Newton, Phoebe Waller-Bridge e Joonas Suotamo nel ruolo di Chewbacca.

Il film uscirà il 25 maggio 2018.