Pubblicità

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Mark Hamill sul cambiamento di Luke Skywalker e sui nuovi eroi della saga

Attenzione: l'articolo contiene spoiler

Attenzione: contiene possibili spoiler

Nel dicembre del 2015 è stato reso noto che la Disney e la Lucasfilm erano al lavoro su una serie di progetti raccolti sotto la dicitura di “Journey To The Force Awakens”, mirati a fare luce sugli eventi accaduti tra Il Ritorno dello Jedi e Il Risveglio della Forza. Com’è noto, la nuova trilogia di Star Wars, inaugurata proprio dal film di J.J. Abrams, si svolge molti anni dopo gli eventi della trilogia originale, inaugurata da George Lucas nel 1977.

In una delle sue ultime interviste Mark Hamill, interprete di Luke Skywalker, ha avuto modo di ribadire come il suo personaggio, nei nuovi film, sia profondamente cambiato. Luke appare brevemente nel finale de Il Risveglio della Forza ma avrà un ruolo più presente ne Gli Ultimi Jedi, ottavo episodio della saga.

Come ribadito da Hamill:

Questo Luke è diverso e il pubblico ha poca familiarità con lui. Luke è cambiato di più rispetto agli altri personaggi della trilogia originale, passando dall’essere un semplice contadino a un Maestro Jedi. […] Tuttavia, tra Il Ritorno dello Jedi e Il Risveglio della Forza sono passati decenni. Decenni di storia che sono ancora sconosciuti. Mi chiedevo come avrebbero gestito questa situazione. […] Era abbastanza inevitabile che volessero spingermi al limite. Mi è dispiaciuto non poter lavorare di nuovo con nessuno degli attori della trilogia originale. Ma questa saga non parla più di noi. Durante i lavori di questo film dicevo a Rian Johnson “Ho bisogno di conoscere la mia storia degli ultimi anni”. Era poco chiara. Leggendo il copione ho scoperto dove si trova Luke oggi e cosa sta facendo, ma in qualche modo occorreva riempire gli spazi vuoti. Quindi, inizialmente mi sono creato una storia tutta mia. Luke non era più centrale, quindi non sarebbe stato poi così importante, ma avevo comunque bisogno di una storia per me stesso. Poi, quando Rian [Johnson] è venuto a darmi spiegazioni, sono rimasto estremamente stupito!

Tra le dichiarazioni più interessanti (e potenzialmente spoilerose), vale la pena notare come Hamill si sia detto dispiaciuto di non aver potuto lavorare a stretto contatto con attori della trilogia originale. Come spesso accade, potrebbe essere una dichiarazione semplicemente volta a depistare il pubblico, in vista di eventuali colpi di scena. In caso contrario, sembrano del tutto in bilico le possibilità di rivedere i fratelli Skywalker insieme, anche per poco. Sappiamo che Carrie Fisher, prima della sua morte nel dicembre del 2016, aveva terminato di girare le sue scene del film di Johnson ma non si sa molto della sua storyline nel nuovo Episodio. Significativo, inoltre, che Hamill tenga a specificare che “la saga non parla più di noi”, ribadendo che la narrazione nella saga principale (spin-off a parte) è ormai definitivamente incentrata su una nuova generazione di eroi.

A proposito della sua breve apparizione nel finale del film di J.J. Abrams, Hamill ha avuto modo di ricordare la chiusura dei lavori de Il Ritorno dello Jedi, che conclusero la trilogia originale:

Quando abbiamo chiuso i lavori della trilogia originale, una eventuale nuova trilogia non avrebbe avuto nulla a che fare con noi. George [Lucas] non mi ha mai detto che sarei apparso in altri film della saga. Aveva semplicemente menzionato la possibilità che io tornassi per una breve apparizione.

Circa la scomparsa di Carrie Fisher, l’attore ha ribadito:

È stata una tragedia. Detesto che questo aggiunga una ulteriore vena di malinconia al film. So per certo che lei avrebbe voluto che tutti noi ci divertissimo molto. Per lei, era fondamentale essere sempre di buon umore e godersi il momento.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Trovate tutte le informazioni sul film, con gli aggiornamenti e le novità, nella scheda.

Scritto e diretto da Rian Johnson, Star Wars: Gli Ultimi Jedi è prodotto da Ram Bergman e Kathleen Kennedy, uscirà il 15 dicembre 2017, il 13 in Italia.

Nel cast torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie, Kelly Marie Tran, Laura Dern and Benicio Del Toro.

Fonti: CBM, CB (1) (2)

Sky Box | ZeroZeroZero

Video Correlati

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Pubblicità