Pubblicità

Avatar 2 e 3 determineranno il destino degli altri sequel in programma

Dalla chiacchierata fatta da James Cameron con Vanity Fair dalla quale abbiamo già carpito svariate interessanti informazioni su Avatar e non solo, arriva una importante puntualizzazione sul futuro del franchise. Una precisazione che appariva comunque scontata da quando Cameron e la Fox hanno reso noto che la produzione delle quattro pellicole sarebbe stata suddivisa in due fasi ben distinte (2+2 in sostanza).

Il filmmaker ha difatti sottolineato che l’esito commerciale di Avatar 2 e 3 influenzerà, inevitabilmente, quello di Avatar 4 e 5.

Bisogna affrontare a viso aperto la cosa. Se Avatar 2 e 3 non faranno abbastanza soldi, non ci sarà alcun Avatar 4 o 5. Sono storie perfettamente incapsulate in sé e per sé. Tutto fa parte di questo contesto più grande e metanarrativo, ma sono film perfettamente formati e con una propria identità, non è qualcosa di simile alla Trilogia del Signore degli Anelli in cui ti ritrovavi a pensare “Oh diamine, l’anno prossimo suppongo che dovrò tornare al cinema”. Meccanismo che, comunque, ha funzionato abbastanza bene per quei film.

Ricordiamo che nel cast torneranno Sam Worthington, Zoe Saldana, Joel David Moore, Giovanni Ribisi, Stephen Lang e Sigourney Weaver. A loro si aggiungono Kate Winslet, Cliff Curtis e Oona Chaplin, CCH Pounder, Britain Dalton, Duane Evans Jr., Filip Geljo, Jamie Flatters, Bailey Bass, Trinity Bliss, e Jack Champion.

Scritti da Cameron insieme a Rick Jaffa, Amanda Silver, Josh Friedman e Shane Salerno, i sequel sono prodotti da Cameron e Jon Landau con la loro Lightstorm Entertainment e dalla 20th Century Fox.

Le riprese dei primi due sequel di Avatar sono partite il 25 settembre 2017 negli studi di Manhattan Beach in California, nel 2018 si sposteranno in Nuova Zelanda, agli Stone Street Studios di Wellington. Avatar 2 uscirà il 18 dicembre 2020, mentre l’anno successivo, il 17 dicembre 2021, uscirà Avatar 3. Solo allora verranno girati i due sequel successivi: Avatar 4 arriverà in sala il 20 dicembre 2024, e Avatar 5 il 19 dicembre 2025.

Il bugdget complessivo per i quattro progetti dovrebbe superare il miliardo di dollari, con una media di 250 milionidi dollari circa a film.

Video Correlati

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Pubblicità