Hachim Bahous è un grafico francese che qualche giorno fa ha accusato la Disney di plagio. Il motivo? I poster dei protagonisti di Solo: A Star Wars Story assomiglierebbero fin troppo a un progetto curato dall’artista nel 2015 per la Sony Recordings France (un album di cover).

Sono lusingato che la qualità del mio lavoro sia stata riconosciuta” ha scritto in un post su Facebook nel frattempo rimosso. “Ma non mi è stato chiesto il permesso, perciò desidero essere pagato per il lavoro che ho svolto per la Sony“.

L’Hollywood Reporter ha richiesto alla Disney una dichiarazione, e la risposta è stata la seguente:

I poster sono stati creati da un’agenzia esterna e al momento stiamo indagando sulla questione.

 

A seguire, in attesa di aggiornamenti, uno screen del post del grafico con un paragone dei due lavori:

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Ecco la sinossi ufficiale:

Salite a bordo del Millennium Falcon e mettetevi in viaggio verso una galassia lontana lontana in Solo: A Star Wars Story, una nuova avventura con la più celebre delle canaglie spaziali. In mezzo a rocambolesche fughe nei meandri di un oscuro e pericoloso mondo criminale, Han Solo incontra il suo fedele co-pilota Chewbacca e il giocatore d’azzardo Lando Calrissian, in un viaggio che segnerà il destino di alcuni degli eroi più improbabili della saga di Star Wars.

La pellicola sarà incentrata su un giovane Han e sarà ambientata molto prima degli eventi di Una Nuova Speranza.

Solo: A Star Wars story vanta nel cast Alden Ehrenreich nei panni dell’erede di Harrison Ford, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover nelle vesti di Lando Calrissian, Thandie Newton, Phoebe Waller-Bridge e Joonas Suotamo nel ruolo di Chewbacca.

Il film uscirà il 25 maggio 2018.