Rian Johnson ha partecipato al CinemaCon qualche giorno fa per presentare il suo nuovo film Knives Out. In tale occasione Josh Horowitz di MTV gli ha chiesto un parere su Star Wars: Episodio IX, di cui scopriremo finalmente il titolo in occasione dell’imminente Star Wars Celebration.

Il regista ha ammesso di essere totalmente all’oscuro sulla trama e ha poi ammesso che non avrebbe alcun problema se J.J. Abrams dovesse apportare delle modifiche e cambiare quanto detto sui genitori di Rey in Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

In una scena chiave Kylo Ren svelava a Rey le sue vere origini. “Non erano nessuno” diceva il personaggio interpretato da Adam Driver. “Sporchi mercanti di rottami, ti hanno venduta per comprarsi da bere. Sono morti in una fossa comune nel deserto di Jakku. Tu non hai un posto in questa storia. Tu vieni da niente, sei niente“.

Johnson ha spiegato di non aver alcun problema in proposito.  “Voglio che faccia cose che non mi aspetto che faccia, voglio godermi la corsa” ha detto il regista. “È il motivo per cui vado al cinema“.

J.J. Abrams cambierà le carte in tavola con l’Episodio IX?

Ecco il video:

 

 

Star Wars: Episodio IX sarà al cinema a dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film uscirà a dicembre 2019. Alla produzione Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, mentre alla produzione esecutiva vi saranno Callum Greene e Jason McGatlin. Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter e Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumista), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (VFX), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Consigliati dalla redazione