Il teaser trailer di Star Wars: The Rise of Skywalker si chiude con la risata di Palpatine, il personaggio interpretato da Ian McDiarmid nei film della saga. Nel caso ci fossero perplessità sull’effettiva apparizione del personaggio nell’Episodio IX della serie di film di Guerre Stellari, J.J. Abrams è intervenuto per fugare ogni dubbio durante le interviste tenutesi dopo la presentazione del film alla Celebration.

Lo riporta il giornalista James Dyer, di cui alleghiamo il tweet in proposito:

Nel caso ci fossero dubbi dopo il trailer (e dopo l’apparizione di McDiarmid al panel), posso confermare al 100% che Palpatine è tornato in The Rise of Skywalker visto che l’ho appena chiesto J.J. Abrams. Lui è felicissimo e leggermente incredulo per il fatto che la notizia della presenza di McDiarmid sul set non sia trapelata in rete.

Del sorprendente ritorno ha parlato anche Kathleen Kennedy, che ha confermato che la cosa era “nei piani da tanto tempo. Non avevamo esattamente le idee chiare su come farlo, ma è sempre stato nei pani“.

In effetti di un possibile ritorno di Palpatine si vocifera sin da prima dell’uscita del Risveglio della Forza. Ad agosto 2013 avevamo riportato delle voci secondo cui Palpatine sarebbe tornato nel settimo episodio della saga scrivendo che:

Non sarà un clone, ma… un Fantasma di Forza proprio come Obi Wan, perché proprio come i Jedi anche i Signori dei Sith conoscono tecniche in grado di riportarli nel mondo dei vivi e addirittura interagire con il mondo circostante.

Chiaramente è possibile che si sia trattato di voci infondate rivaletesi veritiere per pura coincidenza o che i piani iniziali fossero effettivamente questi prima di essere cambiati.

 

 

 

 

Star Wars: Episodio IX sarà al cinema il 18 dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film uscirà a dicembre 2019. Alla produzione Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, mentre alla produzione esecutiva vi saranno Callum Greene e Jason McGatlin. Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter e Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumista), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (VFX), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Star Wars Celebration – Tutti i nostri aggiornamenti da Chicago!

Seguite Andrea Francesco Berni, Andrea Bedeschi e BadTaste anche sui social per tutti gli altri update da Chicago:

La nuova edizione della Star Wars Celebration si tiene a Chicago dall’11 al 15 aprile presso il McCormick Place, il più grande centro congressi d’America.

Consigliati dalla redazione