Intervistato recentemente da The Times, il grande compositore John Williams ha rivelato di aver già visto il primo montaggio di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, ultimo dei nove film che compongono la saga degli Skywalker. Ecco cosa rivela il quotidiano:

Williams è raggiante quando parla di aver visto una prima versione del film, che questo Natale porterà a conclusione la saga. Apprezza “moltissimo” ciò che ha visto, e finora ha già scritto 25 minuti di musica nell’arco di circa un mese.

“Non scrivo meglio ora rispetto a 30 anni fa. Anzi magari non scrivo altrettanto bene. Probabilmente, però, conosco di più di quanto conoscevo 30 anni fa, ma ovviamente ho meno energia fisica.”

Williams, come sempre, è molto modesto e nonostante 45 anni di grandissime colonne sonore (e non solo, ha composto sinfonie e concerti) e cinque Premi Oscar non giudica la sua opera come qualcosa di particolarmente straordinario:

Non riesco a prendere nulla di tutto ciò troppo seriamente, perché sono un musicista che ha alle sue spalle il lavoro svolto da altri in secoli di musica.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker sarà al cinema il 18 dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film uscirà a dicembre 2019. Alla produzione Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, mentre alla produzione esecutiva vi saranno Callum Greene e Jason McGatlin. Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter e Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumista), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (VFX), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

 

Consigliati dalla redazione