Ieri è finalmente approdato online il primo trailer di Doctor Sleep, l’adattamento cinematografico diretto da Mike Flanagan dell’opera di Stephen King che fa da seguito agli eventi di Shining.

La pellicola, ricordiamo, sarà nelle sale statunitensi l’8 novembre 2019, in Italia il 31 ottobre.

Durante un Q&A con la stampa avvenuto a margine della diffusione del filmato, il regista dell’acclamata serie Hill House ha specificato quello che appare già decisamente chiaro dal filmato promozionale: il suo film è tanto un adattamento dell’omonima opera di Stephen King, quando un sequel del capolavoro di Stanley Kubrick.

 

 

È la domanda più frequente che ci siamo sentiti fare fin da quando il progetto è stato annunciato, nonché quella a cui non potevamo fornire una risposta fino a che non avessimo avuto del materiale da presentare. Si tratta di una risposta molto complicata. Che è sì per entrambe. È un adattamento del romanzo Doctor Sleep, che è il seguito di Stephen King del suo Shining, ma esiste nel medesimo universo cinematografico che Stanley Kubrick ha stabilito con il suo Shining. E collegare insieme queste fonti così differenti è stata la sfida più emozionante e stimolante del progetto.

Il produttore Trevor Macy aggiunge:

Innanzitutto il film è una creatura a sé che è stata approvata in quanto tale sia dalla fondazione di Kubrick che da King. Ma in maniera alquanto letterale siamo seduti sulle spalle dei giganti della letteratura e del cinema che ci hanno preceduto.

Questa la sinossi diffusa dalla Warner Bros. Pictures:

“Doctor Sleep” è il seguito della storia di Danny Torrance, a 40 anni dalla sua terrificante permanenza all’Overlook Hotel in Shining. Ewan McGregor, Rebecca Ferguson e Kyliegh Curran sono i protagonisti di questo thriller soprannaturale diretto da Mike Flanagan, basato su una sua sceneggiatura tratta dal romanzo di Stephen King.

Ancora irrimediabilmente segnato dal trauma che ha vissuto da bambino all’Overlook, Dan Torrance ha combattuto per trovare una parvenza di pace. Ma questa tregua va in frantumi quando incontra Abra, un’adolescente coraggiosa con un potente dono extrasensoriale, noto come la “luccicanza”. Riconoscendo istintivamente che Dan condivide il suo potere, Abra lo contatta, invocando disperatamente il suo aiuto contro la spietata Rose the Hat e i suoi seguaci, i membri del ‘True Knot’, che si nutrono della Luccicanza degli innocenti alla ricerca della loro immortalità. Formando un’improbabile alleanza, Dan e Abra si impegnano in una brutale lotta tra la vita e la morte contro Rose the Hat. L’innocenza di Abra e l’intrepida consapevolezza della sua Luccicanza costringono Dan a invocare i suoi stessi poteri come mai prima d’ora – affrontando immediatamente le sue paure e risvegliando i suoi fantasmi del passato.

“Doctor Sleep” è interpretato da Ewan McGregor (“Star Wars: Episodi I- La minaccia fantasma, II- L’attacco dei cloni e III – La vendetta dei Sith”, “T2 Trainspotting”) nel ruolo di Dan Torrance, da Rebecca Ferguson (i film “Mission: Impossible”, “The Greatest Showman”) in quello di Rose the Hat, e da Kyliegh Curran, al suo debutto in un lungometraggio, nel ruolo di Abra. Il cast principale include anche Carl Lumbly, Zahn McClarnon, Emily Alyn Lind, Bruce Greenwood, Jocelin Donahue, Alex Essoe e Cliff Curtis. Trevor Macy e Jon Berg sono i produttori del film, mentre Roy Lee, Scott Lumpkin, Akiva Goldsman e Kevin McCormick ne sono i produttori esecutivi. Il team creativo di Flanagan che ha lavorato dietro le quinte è composto dal direttore della fotografia Michael Fimognari (“The Haunting of Hill House”), dagli scenografi Maher Ahmad (“Duri si diventa”) ed Elizabeth Boller (“Terrore del silenzio”), e dalla costumista Terry Anderson (“Nella tana dei lupi”). La colonna sonora è opera dei The Newton Brothers (“The Haunting of Hill House”).

Warner Bros. Pictures presenta una produzione Intrepid Pictures / Vertigo Entertainment, un film di Mike Flanagan, “Doctor Sleep”, la cui uscita nelle sale italiane è prevista dal 31 ottobre 2019, sarà distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures.