Durante la sua ospitata allo show di Jimmy Fallon, Daisy Ridley ha raccontato un aneddoto su come J.J.Abrams abbia spoilerato in pubblico, e poi cambiato, tutta la storia di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

L’attrice ha raccontato che:

Eravamo in pubblico, in un caffè e mi ha raccontato tutta la storia, dall’inizio alla fine. Parlava con me a un volume normale. Al che gli ho fatto notare che la gente poteva sentirci. Ma poco male, perché poi la storia è cambiata. Mi aveva raccontato tutto, ma poi ha cambiato la storia.

Sul finale della storia spiega:

È epico, è molto emozionante. Ho pianto. Un momento imbarazzante, non riesco a ricordare nulla. Tutti dovevano fare un discorso al termine delle riprese, il wrap di John Boyega era stato subito prima del mio e io ero tutta un “Oh no, no…”. E poi J.J. mi ha dato il microfono ed è sostanzialmente l’unica cosa che ricordo.

 

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker sarà al cinema il 18 dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film uscirà a dicembre 2019. Alla produzione Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, mentre alla produzione esecutiva vi saranno Callum Greene e Jason McGatlin. Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter e Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumista), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (VFX), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Consigliati dalla redazione