Ernie Hudson ha di recente partecipato al Celebrity Fan Fest e in questa occasione ha parlato con Countdown City Geekcast del nuovo Ghostbusters, a brevissimo in fase di riprese, spiegando che sarà più in linea con il film originale che con il film di Paul Feig arrivato nel 2016:

L’ultimo film al femminile è stato bello e molto godibile, ma non era esattamente ciò che i fan volevano, mentre questo sarà più in linea con il primo Ghostbusters, sono davvero emozionato.

Ha poi dispensato belle parole per il regista:

Sono felice che Jason Reitman, il figlio di Ivan Reitman, si occupi di regia, produzione e sceneggiatura. Era un bambino quando abbiamo girato i film, e infatti compare nel secondo, perciò so già che ha tanto amore per questo mondo. È un regista fantastico e credo farà cose straordinarie.

Ha poi tranquillizzato gli appassionati:

Sfortunatamente abbiamo girato due film e non siamo riusciti ad andare avanti chissà per quale motivo. […] Ora che guardiamo al futuro sono eccitato all’idea di dare ai fan quello che stanno cercando.

La pellicola sarà un sequel diretto di Ghostbusters 2 (1989), mentre non sarà collegata alla pellicola al femminile uscita nel 2016. Alla regia Jason Reitman, autore di Juno, Tra le Nuvole, Thank You For Smoking, Young Adult, Tully eThe Front Runner, figlio di Ivan Reitman, regista dei due film originali della saga.

Alla produzione vi sarà la Ghost Corps, casa di produzione presente negli studi Sony a Culver City. A scrivere il progetto insieme a Reitman anche Gil Kenan. Nel cast Paul Rudd, Finn Wolfhard, McKenna Grace, Carrie Coon, mentre in qualche modo sarà coinvolto anche il cast originale composto Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Bill Murray e Sigourney Weaver.

La Sony ha fissato l’uscita al 10 luglio 2020.

Consigliati dalla redazione