Una foto dal dietro le quinte di Star Wars: Una Nuova Speranza è diventata nel corso degli anni particolarmente popolare a causa di un curioso dettaglio: un microfonista sul set durante le riprese di una scena appariva a petto nudo e con dei pantaloncini rosa. L’identità dell’uomo è sempre stata sconosciuta, fino a pochi giorni fa.

ABC News ha infatti rintracciato colui che sul set dell’Episodio IV della saga aveva il ruolo di assistente tecnico del fonico. Oggi è un uomo di 90 anni di nome Ken Nightingall.

Credo sia una cosa bella” ha detto Nightingall in riferimento alla sua nuova ‘fama’. “Sembra che si divertano, mi fa piacere“.

Nightingall era uno dei 100 componenti inglesi della troupe del film e ricorda che le riprese in Nord Africa furono particolarmente impegnative: “Faceva davvero tanto caldo…stavo solo facendo il mio lavoro“.

Sul set nessuno pensava che il film avrebbe avuto successo:

La maggior parte pensava che fosse il più grande cumulo di me**a a cui avessero mai lavorato. Nessuno era particolarmente colpito.

Alla fine il film riscosse un notevole successo, fu candidato a diversi Oscar e ne vinse vari, incluso uno per il miglior sonoro.

Il microfonista dai pantaloncini rosa sul set di Star Wars: Una Nuova Speranza

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Il prossimo episodio della saga, Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, sarà al cinema a dicembre.