Jojo Rabbit, il nuovo film di Taika Waititi, ha vinto il Grolsch Global People’s Choice Award al Toronto International Film Festival, il premio del pubblico che negli ultimi anni è diventato un importante indicatore per gli Oscar.

Gli ultimi dieci vincitori del premio, tranne Where do we go now? di Nadine Labaki (2011), hanno tutti ottenuto la nomination all’Oscar come miglior film. Green Book, 12 Anni Schiavo, Il Discorso del Re e The Millionaire hanno tutti vinto il premio del pubblico e hanno poi ricevuto l’Oscar come miglior film.

Si tratta di un importante riconoscimento per la pellicola di Waititi, che verrà distribuita in nordamerica il 18 ottobre da Fox Searchlight: sarà anche un importante banco di prova per la divisione indie della Fox, ora saldamente nelle mani della Disney.

Waititi ha così commentato la notizia della vittoria di Jojo Rabbit (i premi sono stati annunciati sui social dopo la cancellazione della cerimonia di chiusura del Toronto Film Festival):

Jojo Rabbit è una storia di tolleranza e comprensione reciproca ambientata in un’epoca in cui mancavano entrambe, e nel proporre questo film spero si possa ancora ricordare a noi stessi che è ancora possibile connettersi gli uni con gli altri anche nelle circostanze più caotiche.

Tra gli altri vincitori del TIFF:

  • Grolsch Global People’s Choiche Midnight Madness Award: The Platform di Galder Gaztelu-Urrutia
  • Grolsch Global People’s Choice Documentary Feature Award: The Cave
  • Canada Goose Award per il miglior film canadese: Antigone di Sophie Deraspe
  • The City Of Toronto Award per il miglior primo film canadese: The Twentieth Century di Matthew Rankin
  • NETPAC Award: 1982 di Oualid Mouaness

Ricordiamo che venerdì è stato annunciato che Martin Eden ha vinto il 2019 Toronto Platform Prize.

Fonte: Screen

Consigliati dalla redazione