Si fa sempre più fitta la lista di sostenitori dello Snyder Cut di Justice League, il montaggio del cinecomic DC a cui stava lavorando Zack Snyder prima di un tragedia di famiglia e prima che il progetto passasse nelle mani di Joss Whedon: l’ultimo è Joe Manganiello.

L’interprete di Deathstroke ha pubblicato su Instagram alcuni scatti inediti con il personaggio usando l’hashtag #ReleaseTheSnyderCut.

Ecco il post:

 

View this post on Instagram

#releasethesnydercut

A post shared by JOE MANGANIELLO (@joemanganiello) on

Accanto a lui anche Kevin Smith, che sottolinea l’importanza del coinvolgimento di Ben Affleck nella campagna, e Josh Trank, il regista dell’ultimo film sui Fantastici 4.

 

 

In sintesi, allora, tra tutti i sostenitori che hanno dichiarato pubblicamente di voler vedere il montaggio originale di Justice League che tutti definiscono Snyder Cut troviamo: Ben Affleck, Gal Gadot, Jason Momoa, Ray Fisher, Joe Manganiello, Clay Enos, Jay Oliva, Fabian Wagner, Junkie XL, Larry Fong, David Ayer, Dave Bautista, Yahya Abdul-Mateen, Damon Lindelof, Scott Derrickson, Karen Bryson, Simu Liu, Kevin Smith, Rob Liefeld, Josh Trank, Diane Nelson.

Justice League, ricordiamo, è uscito nelle sale il 23 novembre 2017. Zack Snyder, che ha dovuto lasciare il progetto in piena post-produzione a causa di una tragedia in famiglia, ha così passato il testimone a Joss Whedon, che ha supervisionato il film in sua vece.