Durante l’attività stampa di Wonder Woman 1984 al Comic-Con di San Paolo, Gal Gadot ha parlato della sua reazione dopo una prima proiezione del film.

L’attrice ha ammesso di aver avuto un’esperienza ancora migliore rispetto al primo capitolo:

Per un attore vedersi recitare è sempre molto strano, perché sei molto critico, nervoso e tutto ciò che vedi sei tu.

Devo dire però che la prima volta che ho visto Wonder Woman [1984], il primissimo montaggio, ho dimenticato che si trattasse di me e sono stata completamente catturata dalla storia sebbene avessi girato il film per otto mesi e letto lo script milioni di volte; assistere al film intero tutto a un tratto, vedere uniti tutti i pezzi del puzzle in modo così colossale e epico… ho chiamato Patty piangendo. Ho avuto una reazione molto più forte rispetto al primo film.

 

Il film con Gal Gadot diretto da Patty Jenkins arriverà il 5 giugno 2020:

Un rapido balzo fino agli anni ’80 nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, che si troverà ad affrontare un nemico del tutto nuovo: The Cheetah.

Nel cast del film film compare anche Kristen Wiig nel ruolo della super cattiva Cheetah, così come Pedro Pascal. Chris Pine fa ritorno al suo ruolo di Steve Trevor. Nel cast anche Ravi Patel, Natasha Rothwell e Soundarya Sharma.

Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Stephen Jones e Gal Gadot sono i produttori del film. Rebecca Roven Oakley, Richard Suckle, Wesley Coller, Geoff Johns e Walter Hamada ne sono i produttori esecutivi.

A far compagnia alla regista dietro la macchina da presa, il direttore della fotografia Matthew Jensen, la scenografa candidata all’Oscar® Aline Bonetto (“Amélie”) e la costumista premio Oscar® Lindy Hemming (“Topsy-Turvy”). Il montatore candidato all’Oscar®, Richard Pearson (“United 93”) si occuperà del montaggio del film.

Tra i luoghi per le riprese la produzione ha scelto Washington, D.C., Alexandria, Virginia oltre a Regno Unito, Spagna e Isole Canarie.

“Wonder Woman 1984” è ispirato al personaggio creato da William Moulton Marston e pubblicato nei fumetti dalla DC Entertainment. Il film sarà distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures, una compagnia della Warner Bros. Entertainment.

Consigliati dalla redazione