Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha finalmente superato il miliardo di dollari in incassi globali. Il film di JJ Abrams oltrepassa quindi questa “soglia psicologica” come i suoi due predecessori, anche se mantenendo una netta distanza da entrambi.

Negli USA la pellicola ha raggiunto finora i 481 milioni di dollari, mentre all’estero ne ha raccolti 519, raggiungendo il miliardo in 28 giorni. Il Risveglio della Forza ce ne mise solo 12, chiudendo poi a 936 milioni negli USA e a più di due miliardi nel mondo, mentre Gli Ultimi Jedi ce ne mise 19 e chiuse la sua corsa a 1.3 miliardi di dollari.

Indubbiamente, quest’ultimo episodio sarà quello che avrà incassato di meno nella trilogia, ed è anche quello che ha visto un rallentamento più veloce: a fine corsa, non avrà superato nemmeno i 532 milioni di dollari dello spin-off Rogue One negli Stati Uniti. Detto questo, è difficile definire una “delusione” un film in grado di superare il miliardo di dollari in tutto il mondo: è la settima pellicola uscita nel 2019 a raggiungere questo traguardo.

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti!

Fonte: Variety