Mentre Ghostbusters: Afterlife (da noi intitolato Ghostbusters: Legacy) è in piena post-produzione, il regista Jason Reitman ha condiviso ieri su Instagram un’immagine che commuoverà i fan della saga e che rappresenta il concetto stesso di “legacy”. Si tratta infatti di suo padre Ivan, regista dei primi due film della saga, davanti al quartier generale degli Acchiappafantasmi, e cioè la Firehouse, Hook & Ladder Company 8, una stazione dei pompieri di New York tuttora operativa che si trova nel quartiere Tribeca di Manhattan:

 

View this post on Instagram

Came back for a visit. Original Ghostbuster

A post shared by Jason Reitman (@jasonreitman) on

In un altro post, pubblicato il giorno precedente, Reitman ha anche ringraziato Hasbro per aver realizzato una action figure su di lui e sul padre: entrambi i kit includono due statuette dei registi, nel caso di Jason c’è anche un ciak con scritto “rust city”, il titolo di lavorazione di Ghostbusters: Legacy.

 

 

Il film è prodotto dalla Ghost Corps, casa di produzione presente negli studi Sony a Culver City. A scrivere il progetto insieme a Reitman anche Gil Kenan.

A più di trent’anni dall’uscita nelle sale dell’iconico Ghostbusters, il cast originale, composto da Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts, sarà di nuovo insieme per ridar vita a una delle saghe cinematografiche più amate della storia.

Diretto da Jason Reitman, il film sarà nelle sale il 10 luglio 2020 prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Tra i protagonisti anche Mckenna Grace, Finn Wolfhard, Carrie Coon, Paul Rudd.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!