Nel corso di un’intervista con l’Hollywood Reporter, Greg Grunberg – interprete di Snap Wexley – ha smentito le voci su una presunta edizione estesa di Star Wars: L’ascesa di Skywalker.

Come leggiamo in un estratto dalla lunga intervista:

Dom [Monaghan] mi ha detto che ci sono “tantissime scene” tagliate dal film. Sebbene ogni film abbia più materiale girato di quello che finisce sullo schermo, quell’intervista ha contribuito alla diffusione dell’hashtag “#ReleaseTheJJCut.” Riesci a dissipare i dubbi?

Sì, non l’ho mai capita questa cosa. Ho parlato con J.J. da amico per tutta la lavorazione. Ogni sera gli chiedevo: “Come va?” e ogni volta era così positivo. In tutta onestà non mi ha parlato neanche una sola volta di eventuali pressioni sul tagliare roba. La lavorazione funziona così. Kathy Kennedy è grande, come tutti coloro che lavorano alla Disney. Danno sempre suggerimenti ma alla fine le decisioni spettano a J.J., al regista di cui tutti si fidano. Personalmente non credo ci sia un fondo di verità, sarei sorpreso se scoprissi di un “montaggio di J.J. Abrams”. Tutti i film subiscono tagli, è nella loro natura. Vedi cosa funziona, cosa ti serve e dove c’è bisogno di più chiarezza. La lavorazione funziona così. [Queste voci sull’edizione estesa] non me le bevo.

Il film di J.J. Abrams è arrivato al cinema il 18 dicembre 2019.

Nel cast tornano Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o. Nuovi membri del cast sono Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film è prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan.

Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumi), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (effetti visivi), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Cosa ne pensate? Potete commentare dicendo la vostra qui sotto o sul forum!