Mugglenet Live ha intervistato il capo del reparto oggetti di scena di Animali Fantastici 3, Pierre Bohanna, e gli ha chiesto un parere sul terzo film della serie che è stato messo in pausa proprio nel primo giorno di riprese:

Con [Animali Fantastici 3] si fanno gradualmente passi avanti. È molto nello stile J.K. Rowling, la storia si espande. Credo sia bello, deciso quanto il film precedente. [I Crimini di Grindelwald] è stato un po’ criticato per la natura un po’ troppo episodica. D’altronde se non vedi il film precedente è difficile che tu capisca tutto del successivo, ma credo sia nella natura delle storie che racconta Jo.

Bohanna, che lavora ai film della saga sin dal primo di Harry Potter, ha poi sottolineato gli aspetti positivi della sospensione:

Spero che [questo tempo] possa essere d’aiuto alla produzione e che possa dare a David [Yates] un po’ di respiro visto che proprio prima [della sospensione] c’erano ancora alcuni passaggi della sceneggiatura da definire, perciò non credo si tratterà di tempo sprecato.

Animali Fantastici 3 ha una data d’uscita fissata al 12 novembre 2021 con Eddie Redmayne come Newt Scamander, Jude Law come Albus Silente e Johnny Depp come Gellert Grindelwald; assieme a loro Ezra Miller (Credence/Aurelius Silente), Alison Sudol (Queenie Goldstein), Dan Fogler (Jacob Kowalski) e Katherine Waterston (Tina Goldstein).

Jessica Williams, la comica e conduttrice che ha fatto una breve apparizione nel secondo film, tornerà in un ruolo esteso nei panni della professoressa Eulalie ‘Lally’ Hicks, insegnante alla scuola di magia e stregoneria di Ilvermorny.

Le riprese di Animali Fantastici 3 sarebbero dovute partire il 16 marzo per la regia di David Yates su una sceneggiatura di J.K. Rowling e Steve Kloves. Il film sarà ambientato in parte a Rio de Janeiro.

Che ne dite delle parole di Pierre Bohanna sul terzo Animali Fantastici?