Piuttosto che scusarsi per la morte di uno dei personaggi dei libri come fatto in passato, J.K. Rowling ha deciso di commemorare l’anniversario della Battaglia di Hogwarts (che nei libri ha luogo il 2 maggio 1998) facendo una generosa donazione per l’emergenza Coronavirus.

Potete leggere i suoi tweet qui di seguito, che vi traduciamo:

Oggi è il 22° anniversario della Battaglia di Hogwarts, ma voglio essere onesta e dirvi che mi sembra inappropriato parlare di morti di personaggi immaginari oggi. Troppe persone stanno perdendo persone care nel mondo reale.

Perciò nell’anniversario di una grande vittoria magica, penso alle persone che sono in campo a fare il proprio lavoro per proteggere noi e il nostro stile di vita.

Ho 3 lavoratori essenziali nella mia famiglia, e come tutti i parenti, sono combattuta tra l’orgoglio e l’ansia. In una crisi come questa, i più poveri e i più vulnerabili sono quelli colpiti di più, perciò in onore della Battaglia di Hogwarts farò una donazione di 1 milione di sterline: metà andrà a crisis.org.uk, che aiuta i senzatetto durante la pandemia, e metà a refuge.org.uk, perché sappiamo che durante la quarantena l’abuso domestico, purtroppo, è aumentato esponenzialmente.

 

 

Che ne pensate della generosa donazione della Rowling per l’emergenza Coronavirus? Ditecelo nei commenti!