Vi avevamo già parlato della scena dell’aereo vista nell’ultimo trailer di Tenet e di come è stata realizzata, ma adesso tocca sentire il parere di Christopher Nolan in persona, interpellato da Total Film.

Avevo progettato di usare miniature, parti di set e una combinazione di effetti visivi e di tutto il resto” ha ammesso il regista. Tuttavia, durante i sopralluoghi a Victorville, California, la troupe ha scoperto una riserva gigantesca di vecchi aerei:

Abbiamo iniziato a fare i conti… e ci è parso chiaro che sarebbe stato in realtà più conveniente comprare un aereo vero a grandezza naturale e girare questa sequenza dal vivo davanti alla macchina da presa piuttosto che costruire miniature o usare il digitale.

Il regista ha poi aggiunto:

È strano parlare di queste cose, come se fossimo vittime di acquisto compulsivo, ma ce l’abbiamo fatta ed è andata molto bene grazie a Scott Fisher, il nostro supervisore di effetti speciali, e Nathan Crowley, lo scenografo, con cui ho discusso del modo migliore per riuscire a girare questa grossa sequenza davanti alla macchina da presa. È stato molto emozionante farne parte.

Il giornale ha chiesto un parere anche a Robert Pattinson:

Nessuno avrebbe mai creduto che fosse possibile girare in una scena in cui un vero 747 salta in aria. È una mossa così coraggiosa al limite del ridicolo… ricordo che mentre la giravamo ho pensato: “Quante altre volte una cosa del genere verrà mai fatta per un film?”.

tenet set

La sinossi:

John David Washington è il nuovo protagonista dell’originale sci-fi d’azione di Christopher Nolan, “Tenet”.

Armato solo di una parola – Tenet – e in lotta per la sopravvivenza di tutto il mondo, il protagonista è coinvolto in una missione attraverso il crepuscolare mondo dello spionaggio internazionale, che si svolgerà al di là del tempo reale. Non un viaggio nel tempo. Ma inversione.

Il cast internazionale di Tenet include anche Robert Pattinson, Elizabeth Debicki, Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson, Clémence Poésy, con Michael Caine e Kenneth Branagh.

Scritto e diretto da Nolan, il film è stato realizzato con un mix di IMAX® e pellicola in 70mm ed è prodotto da Emma Thomas e Nolan con Thomas Hayslip in veste di produttore esecutivo.

La squadra creativa che ha lavorato dietro le quinte comprende il direttore della fotografia Hoyte van Hoytema, lo scenografo Nathan Crowley, la montatrice Jennifer Lame, il costumista Jeffrey Kurland, il supervisore degli effetti visivi Andrew Jackson e il supervisore degli effetti speciali Scott Fisher. La colonna sonora è opera del compositore Ludwig Göransson.

Girato in sette nazioni differenti, il film verrà distribuito prossimamente al cinema dalla Warner Bros. Pictures.