Tony Goncalves, amministratore delegato di Otter Media, la divisione di AT&T che fa capo a HBO Max, non crede che la Snyder Cut di Justice League crei un precedente.

Nel corso del podcast Goncalves ha spiegato perché secondo lui la versione speciale non ha scoperchiato il vaso di Pandora:

Guardate, sicuramente non crea un precedente.

E avete ragione, ci sono diversi tipi di fan [da quello più appassionato a quello più tossico]. C’è il fandom che avete appena descritto, ma anche tanti altri. Ci troviamo in un momento in cui i consumatori si fanno sentire, i loro gusti ci guidano e dobbiamo dobbiamo assolutamente ascoltarli, è il nostro ruolo. Una volta un mio capo mi disse: “L’industria e i consumatori non sono sempre dello stesso parere, ma i consumatori tendono a vincere”. È un ottimo equilibrio. In termini di cinema, di intrattenimento, di contenuti, i consumatori non hanno mai avuto tanta scelta e non hanno mai avuto tanta voce. Ma questo non significa che investiremo i nostri soldi in ogni singolo fandom.

La Snyder Cut e Friends dimostrano che i consumatori parlano e che noi dobbiamo ascoltare. Non vuol dire che rifaremo ogni film già fatto, ma di certo che dovremo tenere le orecchie tese. Cosa che stiamo facendo.

Se ripenso all’attenzione ricevuta dai film di Harry Potter ieri è stata una bellissima sorpresa e una grande gioia. Questo succede perché i consumatori amano e provano passione per queste storie.

In sintesi, quindi:

Credo che sia il consumatore a vincere in fine dei conti, e credo che la nostra sia un’offerta costituita da svariate Snyder Cut. […] In questo caso con Snyder Cut mi riferisco ai fandom più appassionati. Abbiamo un fandom per Friends, uno per Harry Potter, per le serie DC, per lo Studio Ghibli.

Justice League, la Snyder Cut

Vi ricordiamo che il film arriverà sulla piattaforma streaming nel 2021 perché intanto Snyder terminerà la post-produzione che non aveva avuto le risorse per completare, impiegando un budget superiore ai 30 milioni di dollari. Al momento non è stato ancora ufficializzato se si tratterà di un film di 4 ore o di una mini serie in sei partiQui trovate tutti i dettagli.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!