La Disney fa dietrofront e cancella i propri piani di celebrare i 40 anni di Star Wars: L’Impero colpisce ancora distribuendo in sala la versione 4K del film.

A dare la notizia Variety, che sottolinea come il film uscirà comunque nei cinema britannici, ma in 2K. La decisione sembra legata al fallimento delle trattative tra la major e gli esercenti (probabilmente per questioni economiche), e in particolare la catena cinematografica Vue che si sarebbe occupata della distribuzione nel Regno Unito. Vue (insieme a Cineworld) ha annunciato ieri di aver rinviato a fine luglio la riapertura delle sale, rispetto a quanto inizialmente pianificato (10 luglio), per via dello slittamento dell’uscita di film come Mulan (dal 24 luglio al 21 agosto) e Tenet (dal 31 luglio al 12 agosto).

Le celebrazioni in sala dei 40 anni del film di Irvin Kershner del 1980 sono quindi ancora previste, solo che con una versione “standard”. Sarebbe stata la prima volta che un episodio della trilogia originale di Star Wars veniva proiettato in 4K: ricordiamo che L’Impero colpisce ancora è già disponibile in questo formato in Blu-Ray Disc UHD e sulla piattaforma streaming Disney+.

La celebrazione dei 40 anni del kolossal doveva anche essere uno dei punti di forza della Star Wars Celebration di Anaheim, che invece è stata da poco cancellata.